Aston Martin Virage Shooting Brake by Zagato

Esemplare unico per i 100 anni dell’Aston Martin.

Aston Martin Virage Shooting Brake by Zagato

Tutto su: Aston Martin

di Valerio Verdone

08 settembre 2014

Esemplare unico per i 100 anni dell’Aston Martin.

Il binomio tra Aston Martin e Zagato ha radici profonde, e risale al 1960, anno in cui l’atelier italiano realizzò la DB4 GT. Adesso, in concomitanza con la celebrazione dei 100 anni della Casa di Gaydon, ecco che arriva un’altra preziosa vettura, frutto della collaborazione tra i 2 nomi storici dell’automobilismo.

Il suo nome è Aston Martin Virage Shooting Brake Zagato, ed è già indicativo della tipologia di carrozzeria adottata, ovvero quella della coupè con portellone che unisce fascino e praticità ed è un vero e proprio marchio di fabbrica per Zagato.

La meccanica riprende quella della Virage, mentre l’estetica utilizza delle soluzioni per il frontale già viste sulle creazioni Centennial di Zagato. La vista laterale è slanciata e sfuggente con la parte posteriore che prolunga verso il retro il dinamismo del lungo cofano motore anteriore.

I richiami ai modelli storici dell’Aston Martin come le V8 Vantage e Volante sono evidenti, così come quelli ripresi dalla DBS Coupè Centennial e dalla DB9 Spider Centennial. Esemplare unico di pregevole fattura, l’Aston Martin Virage Shooting Brake Zagato rappresenta l’ultima creazione dedicata alla celebrazione dei 100 anni della Casa inglese.