Renault Twizy Rs F1 Concept

Una Twizy da F1? Da Renault Sport ecco la Twizy Rs F1 Concept: aerodinamica da monoposto e Kers, per 97 CV. La vedremo al Salone di Barcellona.

Renault Twizy RS F1 Concept

Altre foto »

Gli appassionati di motorsport con qualche anno sulle spalle ricorderanno la Renault Espace F1, incredibile concept che nel 1995 venne realizzata grazie all'abbinamento fra una scocca in fibra di Carbonio che riproduceva in tutto e per tutto la Espace seconda serie, e il sistema powertrain preso pari pari dalla Williams-Renault di F1.

In questi giorni, Renault presenta quella che a buon diritto può essere definita una ideale erede di quell'esperimento tecnologico, seppure rivista con l'attuale immagine di tecnologia eco-friendly: la Renault Twizy RS F1 Concept. Un prototipo (ma lo vedremo mai su strada, magari in piccolissima serie?) basato sulla più piccola auto elettrica della Marque à Losanges che racchiude un concentrato di tecnologia ripresa dalla F1 e una clamorosa immagine racing, resa ancora più vistosa dall'origine non certo... agonistica della Twizy.

>> Guarda i primi teaser della Renault Twizy RS F1 Concept

La Twizy RS F1 Concept, presentata negli stabilimenti spagnoli Renault di Valladolid (dove vengono prodotte le Twizy) nasce come un esperimento, nemmeno troppo teorico, svolto da Renault Sport in collaborazione con Renault Sport Technologies, di abbinare la tecnologia a zero emissioni con un carattere innegabilmente aggressivo. L'abitacolo, infatti, resta quello della Twizy di serie, ma è l'unico aspetto della vettura che sia rimasto inalterato. Tutto il resto è stato modificato, elaborato: anzi, ripreso dalle monoposto.

La novità estetica che più balza agli occhi nella Twizy RS F1 Concept è costituita dalle vistose appendici aerodinamiche: Alettone anteriore, Alettone posteriore, ampie "minigonne" laterali, e quattro enormi pneumatici slick dai cerchi che mettono in mostra lo stesso design di quelli impiegati in F1. La stessa origine si incontra per il volante quadrato, dotato degli indicatori e comandi per la gestione dei sistemi supplementari di bordo. Tutte soluzioni "ereditate" dalle monoposto della serie Formula Renault 2.0, che regalano alla microvettura elettrica di Renault una simpatica immagine cattiva. Ma "sotto", la concept non è stata realizzata per fare sorridere di simpatia.

Anche se il motore elettrico resta quello della Twizy di serie, che sviluppa la non certo esaltante potenza di 17 CV, sulla RS F1 è stato montato il Kers (il noto Kinetic energy recovery system, sistema di recupero dell'energia cinetica), che trova posto, insieme alla batteria, nella zona posteriore dell'abitacolo, al posto del sedile passeggero. Il Kers, quando viene attivato (per non più di 14 secondi), regala alla Twizy uno spunto supplementare di 80 CV, portandone la potenza a ben 97 CV grazie a un'impennata da 10.000 a 36.000 giri/min del piccolo motore elettrico. In questo caso, la velocità massima, non elevatissima (110 km/h, comunque superiore ai circa 80 km/h della Twizy di serie), viene compensata da un'accelerazione 0 - 100 km/h sui 6 secondi: equivalente alla prestazione offerta dalla Mégane RS.

La Renault Twizy RS F1 Concept sarà svelata al pubblico in occasione del Salone di Barcellona, in programma dal 9 al 19 maggio.

Se vuoi aggiornamenti su RENAULT inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 29 aprile 2013

Altro su Renault

Motor Show 2016: in anteprima la nuova Renault Twingo GT
Eventi

Motor Show 2016: in anteprima la nuova Renault Twingo GT

La nuova edizione sportiva della piccola "tuttodietro" è stata sviluppata da Renault Sport: porta in dote 110 CV e un nuovo appeal estetico.

Renault e Dacia: tutte le novità al Motor Show di Bologna 2016
Anteprime

Renault e Dacia: tutte le novità al Motor Show di Bologna 2016

Il Gruppo francese sarà presente al Motor Show di bologna 2016 con tre diversi stand dedicati ai brand Renault e Dacia e ai modelli Renault Sport.

Renault Kadjar HYPNOTIC 110 CV EDC: la prova su strada
Prove su strada

Renault Kadjar HYPNOTIC 110 CV EDC: la prova su strada

L' allestimento speciale la rende ancora più originale nel design, ma ciò che colpisce è la sua facilità di utilizzo nella vita di tutti i giorni.