Sbarro Réact’ EV: concept ibrido a Ginevra

Realizzato da 30 studenti prenderà parte al Rally di Montecarlo per le auto ecologiche.

Sbarro Réact’ EV: concept ibrido a Ginevra

di Valerio Verdone

08 marzo 2013

Realizzato da 30 studenti prenderà parte al Rally di Montecarlo per le auto ecologiche.

Un concept dalla linea tagliente, aggressivo e accattivante, si chiama Réact’ EV, ed è visibile allo stand di Sbarro presso il Salone di Ginevra 2013. Compatto, agile e con uno stile carico di carattere, è il frutto del lavoro di 30 studenti che lo hanno realizzato in appena 13 settimane. A vederlo non si direbbe, eppure è così, e la cosa da ancora più valore al progetto.

>> Guarda le immagini della Sbarro Réact’ EV a Ginevra

Oltretutto, la Réact’EV ha un cuore ecologico e unisce sportività al rispetto dell’ambiente. Merito della combinazione del V6 da 210 CV che spinge le ruote posteriori con due motori elettrici deputati a muovere le ruote anteriori. Insomma, è una sorta di ibrido sportivo che promette tanto divertimento e basse emissioni.

Per vedere all’opera questo concept però, dovremmo attendere il Rally di Montecarlo destinato alle auto ecologiche dove, siamo sicuri, farà la sua figura e, almeno dal punto di vista stilistico, rappresenterà una presenza interessante per gli appassionati.

Insomma, Sbarro, famoso per le sue creazioni fantasiose e avveniristiche, per le forme plastiche e le trovate tecniche originali, si è concentrato sulle nuove tendenze, quelle della mobilità sostenibile, offrendo un’interpretazione originale sul tema, in cui l’ecologia si sposa con l’auto sportiva.