Honda Gear Concept al Salone di Montreal

Una citycar giovanile e personalizzabile, a prezzi contenuti e dalla linea simpatica: sono le qualità della Honda Gear Concept presentata a Montreal.

Honda Gear Concept

Altre foto »

Honda sarà presente al Salone di Montreal con un particolare prototipo che potrebbe prefigurare una futura citycar economica del costruttore giapponese.

La novità è la Honda Gear Concept, un'utilitaria compatta dallo stile semplice e piacevole. La linea è caratterizzata infatti da una pulizia generale difficile da trovare sui modelli più recenti, con una forma a cuneo che regala un pizzico di sportività e un senso del dinamismo non comuni in una vettura di piccole dimensioni pensate più che altro per essere pratica ed economica.

>> Guarda le foto della Honda Gear Concept

Le maniglie delle portiere nascoste contribuiscono ad aumentare il senso di minimalismo trasmesso dalla linea esterna, mentre le superfici traslucide, il diffusore posteriore e l'impianto di scarico a quattro elementi sistemati in posizione centrale regalano un effetto scenografico degno di nota.

Honda non ha diffuso dettagli riguardo l'aspetto tecnico della Gear, ma ha parlato genericamente di un modello in grado di essere fortemente personalizzato e rivolto a un tipo di pubblico giovane, che è alla ricerca di un'auto per la città a un prezzo contenuto.

Se vuoi aggiornamenti su HONDA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 18 gennaio 2013

Altro su Honda

Nuova Honda Civic 5 porte 2017 al Salone di Los Angeles
Anteprime

Nuova Honda Civic 5 porte 2017 al Salone di Los Angeles

Honda si prepara a lanciare la versione due volumi cinque porte della rinnovata Civic.

Honda: svelate le novità dedicate al SEMA di Las Vegas
Tuning

Honda: svelate le novità dedicate al SEMA di Las Vegas

Al Sema di Las Vegas protagoniste numerose versioni dell’Honda Civic e del pick-up Honda Ridgeline.

Honda: un milione di auto ecosostenibili entro il 2030
Ecologiche

Honda: un milione di auto ecosostenibili entro il 2030

La Casa dell’Ala punta ad una data più abbordabile per raggiungere l’obiettivo di un milione di vetture attente all’ambiente.