Alfa Romeo Minhoss by Idecore

Idecore ha realizzato la concept car virtuale Minhoss su base Alfa Romeo. Una coupé due posti lunga poco più quattro metri.

Alfa Romeo Minhoss by Idecore

Altre foto »

Idecore Italia (IDeas, COncepts, RElationships) è un gruppo indipendente di designer e modellatori che ha di recente realizzato lo studio virtuale per una coupé due posti marchiata Alfa Romeo. Riccardo Magnoler, direttore del progetto, e Marco Marchese, responsabile del design, l'hanno battezzata Minhoss perché le sue linee si rifanno all'architettura e all'arte dell'antica civiltà minoica. A questi, comunque, si sposano alcuni elementi di chiara e inconfondibile matrice alfista.

La Minhoss della Idecore è compatta (è lunga poco più di 4 metri) ed è un mix calibrato di linee armoniose e tonde come quelle dei parafanghi e del padiglione, e spigoli, meglio ancora vere e proprie lame che incidono la carrozzeria. Queste sono ben evidenti nel frontale, dove spicca la personalissima calandra che inquadra i bassi gruppi ottici e lo scudetto Alfa Romeo.

Nella parte posteriore la fanaleria appare incassata verso il centro creando simmetria con i due terminali di scarico laterali. La figura geometrica più ricorrente è quella del trapezio isoscele, elemento caro alla tradizione minoica. Questa concept car virtuale prevedete l'utilizzo del motore 1750 TBi turbo portato a 265 cavalli di potenza massima.

Il progetto Minhoss fa seguito a quello denominato Monza V8 svelato in occasione del centenario Alfa Romeo.

Se vuoi aggiornamenti su ALFA ROMEO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Luca Gastaldi | 30 agosto 2011

Altro su Alfa Romeo

Alfa Romeo Stelvio: primo contatto con il SUV del Biscione
Ultimi arrivi

Alfa Romeo Stelvio: primo contatto con il SUV del Biscione

L’Alfa Romeo Stelvio arriva sul mercato italiano con prezzi che partono da 50.800 euro e motori con potenze che raggiungono i 280 CV.

Alfa Romeo Giulia Sportwagon: cancellata la produzione
Mercato

Alfa Romeo Giulia Sportwagon: cancellata la produzione

I dirigenti Alfa hanno bocciato la Giulia Sportwagon, che quindi non arriverà mai sul mercato. Il marchio punta sul nuovo SUV Stelvio.

Fca: la piattaforma Giorgio anche per Jeep, Dodge e Maserati?
Anteprime

Fca: la piattaforma Giorgio anche per Jeep, Dodge e Maserati?

Fonti Web rivelano che Fca, per compensare i costi di rilancio Alfa Romeo, potrebbe far adottare il nuovo pianale da un’ampia gamma di modelli.