Citroen aiuta L’Aquila con forti sconti sulle auto

Citroen agevola il lavoro per la ricostruzione de L’Aquila dopo il sisma e lo fa puntando su sconti fino al 35% su vetture come Jumpy e Jumper

Citroen aiuta L'Aquila con forti sconti sulle auto

Tutto su: Citroën

di Redazione

10 settembre 2010

Citroen agevola il lavoro per la ricostruzione de L’Aquila dopo il sisma e lo fa puntando su sconti fino al 35% su vetture come Jumpy e Jumper

Solidarietà da parte di Citroen per la città de L’Aquila colpita l’anno scorso dal sisma. Come? Rinnovando l’iniziativa “Citroen per l’Aquila” valida fino al 31 dicembre prossimo.

L’operazione prevede che tutti i clienti con residenza in uno dei comuni indicati nel decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 6 aprile 2009 possano beneficiare di queste iniziative commerciali: sconto del 25% sula gamma di auto in pronta consegna, sconto del 30% su nuova C3 van e combi, Nemo, Berlingo First Metano, Berlingo in pronta consegna, sconto del 35% su Jumpy e Jumper in pronta consegna, promozione di Citroen finanziaria con TAN agevolato al 2,99% e sconto del 20% su tariffe in abbonamento Essential Drive, pacchetto di servizi che prevede, tra gli altri, estensione di garanzia, servizio di pre-revisione, servizio gomme.[!BANNER]

Tale iniziativa si prefigge lo scopo di non scordarsi mai dello stato d’emergenza in cui versa il capoluogo abruzzese. Questo è solo un piccolo gesto con cui la Casa francese intende contribuire per poter agevolare, in qualche modo, la ricostruzione della città dopo il violento terremoto del 2009.