Citroën C5 Aircross 2023: le caratteristiche del nuovo SUV

Francesco Giorgi
15 Gennaio 2023
15 Foto
citroen_c5_aircross_2023_caratteristiche

Riflettori puntati su tutte le novità portate in dote dall’edizione MY 2023 del C-SUV del Double Chevron: gamma, caratteristiche, contenuti, consumi.

Trends: Auto Ibride SUV

Con il recentissimo aggiornamento di gamma, Citroen C5 Aircross affronta il 2023 con l’ambizioso compito di modello “centrale” nella lineup del marchio francese confluito in Stellantis. E lo fa portando con se un ampio capitolato di novità, estetiche e di contenuto: un upgrade – più che un semplice “lifting” – del resto giustificato dalla necessità di mantenere competitività nella propria agguerrita fascia di mercato, ovvero quella dei C-SUV che in Europa rappresentano uno dei segmenti preferiti dagli utenti. Citroen C5 Aircross, che aveva debuttato nel 2018, si affaccia sul 2023 forte di un monte-vendite complessivo di circa 330.000 unità dal debutto.

In questo approfondimento analizziamo tutte le novità di Citroen C5 Aircross 2023: composizione di gamma, caratteristiche, tipologie di alimentazione.

Le novità del restyling di Citroen C5 Aircross 2023

L’aggiornamento di metà carriera per Citroen C5 Aircross arricchisce il plateau dei nuovi modelli Citroen 2023 (ne fanno parte, in riferimento alla prima metà dell’anno, anche la nuova generazione di Citroen C3 e l’inedita declinazione Crossover Citroen C4 X).

Nello specifico, l’estetica mette in evidenza un nuovo disegno del frontale, la nuova fanaleria (anteriore e posteriore) a Led. All’interno, che offre nuovi sedili anteriori “Advanced Comfort” (disponibili anche con comando di riscaldamento e funzione massaggio) e i tre sedili posteriori regolabili separatamente anche in senso longitudinale, la plancia ridisegnata adotta – a seconda degli allestimenti – un display touch centrale fino a 10” per il controllo delle funzionalità multimediali e della climatizzazione. Il quadro strumenti resta quello digitale con schermo da 12.3”.

Citroen C5 Aircross 2023 annovera diverse novità anche sotto al cofano. Su tutte, l’arrivo della declinazione ibrida ricaricabile C5 Aircross Hybrid 180 (destinata a riempire il “vuoto” fra le motorizzazioni a benzina da 130 CV e Plug-in Hybrid da 225 CV: ricordiamo che Citroen C5 Aircross Hybrid è stata il primo modello del Double Chevron ad essere equipaggiato con l’alimentazione ibrida ricaricabile), che si avvale dell’unità motrice a benzina 1.6 PureTech 150 CV abbinata ad un motore elettrico da 81 kW, per una potenza complessiva di 180 CV e 360 Nm di coppia massima. La trasmissione prevede il cambio automatico e-EAT8 di ultima generazione. La capienza del vano bagagli, nel normale assetto di marcia (vale a dire con la fila di sedili posteriori “tirata su”), è di 580-720 litri nelle versioni benzina e turbodiesel, e di 460 litri nelle configurazioni Plug-in Hybrid.

Contestualmente all’esordio della novità Hybrid 180, Citroen aggiorna in chiave “Model Year 2023” anche la “capostipite” ibrida ricaricabile C5 Aircross 225 e-EAT8. Nel dettaglio, il gruppo propulsore resta invariato (motore 1.6 PureTech benzina 180 CV e motore elettrico da 110 CV, per 225 CV di potenza complessiva), mentre è stata adottata una nuova batteria agli ioni di lito da 12,9 kWh di capacità effettiva. La composizione chimica di nuova generazione, unita al mantenimento del numero di celle (96, che in virtù della nuova tecnologia passano da 38 Ah a 41 Ah), consente a Citroen C5 Aircross Hybrid 225 un sostanziale aumento dell’autonomia di marcia in modalità elettrica: da 55 km a 64 km (poco meno del 15%, dunque), e un ciclo di ricarica completa di 2 ore con un caricatore da 7,4 kW.

Versione ibrida plug-in o combustione

Quale preferire, nella scelta di Citroen C5 Aircross, fra una delle versioni ad alimentazione “tradizionale” (benzina, turbodiesel) e Plug-in Hybrid? La decisione è chiaramente personale in base alle proprie esigenze. Tenuto conto che la vettura fa del comfort per conducente e passeggeri uno dei propri punti di forza, la “cavalleria” potrebbe non essere un elemento preponderante, per quanto 130 CV – erogati tanto nelle declinazioni a benzina quanto da quelle a gasolio – possono soddisfare gli automobilisti.

Per contro, le versioni Plug-in Hybrid, più costose (si parte da 43.350 euro per la nuova Hybrid 180 di cui approfondiamo più sotto le caratteristiche, e da 45.600 euro per la Hybrid 225, a fronte di prezzi che partono da 29.700 euro e 34.700 euro, per le declinazioni rispettivamente benzina e diesel), consentono di accedere ai nuovi incentivi auto 2023 del Ministero dello Sviluppo Economico, disponibili da martedì 10 gennaio sulla piattaforma ministeriale dedicata. I nuovi Ecobonus 2023, per le auto ibride Plug-in (fascia di emissioni 21-60 g/km di CO2) sono di 4.000 euro in caso di rottamazione di un’auto (da Euro 0 a Euro 4) di almeno 10 anni posseduta da almeno 12 mesi, e 2.000 euro senza rottamazione, con un prezzo di vendita massimo di 54.900 euro IVA compresa. In più, sono da tenere conto le agevolazioni fiscali sul pagamento della tassa di proprietà (bollo auto) di cui godono le auto ibride in molte Regioni italiane.

Quando arriverà la nuova C5 Aircross?

La lineup dell’edizione aggiornata di Citroen C5 Aircross ha esordito nelle concessionarie in Italia all’inizio dell’estate 2022. L’assortimento di gamma si articola in sei allestimenti:

  • Live;
  • Feel;
  • Feel Pack;
  • C-Series (serie speciale);
  • Shine;
  • Shine Pack.

Come si accennava più sopra, le proposte di motorizzazioni prevedono tre tipologie di alimentazione:

  • Benzina PureTech 1.2 da 130 CV;
  • Turbodiesel 1.5 BlueHDi 130 CV;
  • Plug-in Hybrid 225 CV.

A queste versioni si aggiunge la “big news” Hybrid 180, già ordinabile in Italia con prezzi che partono da 43.350 euro, e attesa negli showroom per l’inizio della primavera 2023.

Quanto consumerà la Citroen C5 Aircross?

In termini di consumi ed emissioni, la novità C5 Aircross Hybrid 180 – sotto i riflettori di molti automobilisti per le prestazioni dichiarate – che adotta una batteria “new gen” da 11,3 kWh di capacità effettiva, annuncia un’autonomia in elettrico di 58 km a ciclo WLTP, e richiede un’ora e quaranta minuti per la ricarica completa mediante un caricabatterie da 7,4 kW.

Citroen C5 Aircross 2022: immagini ufficiali

Seguici anche sui canali social

I Video di Motori.it

Citroen C5 Aircross: primo contatto

img_pixel strip_agos

Annunci Usato

  • citroen-xsara-picasso-1-6-chrono
    3.290 €
    CITROEN Xsara Picasso 1.6 Chrono
    Benzina
    134.000 km
    06/2004
  • citroen-c4-1-4-classique
    3.490 €
    CITROEN C4 1.4 Classique
    Benzina
    180.000 km
    01/2006
  • citroen-c1-1-0-5-porte-amic1
    3.490 €
    CITROEN C1 1.0 5 porte AMIC1
    Benzina
    155.000 km
    02/2007
  • citroen-c2-1-1-elegance-neopatentati
    3.300 €
    CITROEN C2 1.1 Elegance NEOPATENTATI
    Benzina
    93.000 km
    03/2005
  • citroen-c3-1-2-benzina-you-km-0-neopatentati
    18.250 €
    CITROEN C3 1.2 BENZINA YOU! KM 0 NEOPATENTATI
    Benzina
    11/2022
  • citroen-nemo-1-4-hdi-70cv-multispace-ok-neopatentati-km-certifi
    7.490 €
    CITROEN Nemo 1.4 HDi 70CV Multispace Ok Neopatentati Km Certifi
    Diesel
    117.830 km
    01/2010
  • citroen-c3-1-1-airdream-perfect-ok-neopatentati-km-certificat
    4.390 €
    CITROEN C3 1.1 airdream Perfect Ok Neopatentati Km Certificat
    Benzina
    167.201 km
    08/2009
  • citroen-c1-1-0-gpl-5-porte-c1ty-ok-neopatentati
    3.850 €
    CITROEN C1 1.0 Gpl 5 porte C1TY Ok Neopatentati
    Benzina/GPL
    151.139 km
    10/2007
  • citroen-c3-puretech-83-ss-feel-12
    18.400 €
    CITROEN C3 PureTech 83 S&S Feel
    Benzina
    1 km
    08/2022

Ti potrebbe interessare anche

page-background