USA, in Texas condanna a 15 anni per automobilista che speronò coppia di motociclisti

E’arrivata la sentenza del tribunale della contea di Granbury, in Texas. Quindici anni di reclusione per l’uomo sessantonevenne che ha intenzionalmente speronato una moto che tentava il sorpasso.

USA, in Texas condanna a 15 anni per automobilista che speronò coppia di motociclisti

di Redazione

19 aprile 2017

Nell’ottobre del 2016 un automobilista del Texas, il 69enne William Crum, aveva speronato intenzionalmente una coppia di motociclisti mentre questi lo stavano superando. I due in moto erano fidanzati, Eric Sanders e la sua partner Debra Simpson, che mentre stavano effettuando la manovra di sorpasso sul rettilineo sono stati colpiti senza pietà dal folle automobilista. Tutta la vicenda era stata, nel frattempo, ripresa da un amico della coppia che li seguiva in sella alla propria motocicletta.

Il verdetto della giuria

Il tribunale di Granbury, distretto rurale del Texas, ha da poco emesso la sua sentenza ai danni dell’imputato William Crum. La giuria ha deciso di condannare l’uomo a 15 anni di reclusione, una soluzione che vedrà il soggetto compiere gli 84 anni dietro alle sbarre. La giuria ha dichiarato che l’intenzione del Crum era volontaria e che sarebbe stata aggravata dall’utilizzo di un’arma potenzialmente mortale. L’imputato si era giustificato e dichiarato innocente, poiché al momento dello sbandamento della vettura era stato punto da una vespa, ma il tribunale non gli ha creduto e preso in esame il video dell’accaduto ha pronunciato il suo verdetto finale.