Proposta una giornata per commemorare le vittime della strada

Il deputato Emiliano Minnucci ha depositato la proposta di legge alla Camera

Mentre l'omicidio stradale ormai è legge, purtroppo, sulle nostre strade si continua a morire; così, il deputato appartenente ai dem, Emiliano Minnucci, insieme ad altri 60 parlamentari, ha depositato alla Camera una proposta di legge, che corrisponde alla sigla 3837, per rendere ufficiale, anche in Italia, la Giornata in memoria delle vittime della strada, che è stata istituita nel 2005 dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite, e si celebra la terza domenica di novembre.

Tra le nazioni europee, l'Italia ha la seconda posizione nella triste classifica che annovera il numero di decessi sulle strade, ha ricordato Minnucci, come si legge sul sito di Quattroruote. Lo stesso, ha poi specificato: "una grave situazione a cui il Governo e il Parlamento hanno prestato in questi anni grande attenzione testimoniata anche dall'introduzione dei due nuovi reati di omicidio stradale e di lesioni personali stradali con la legge 23 marzo 2016, n. 41. In quest'ottica abbiamo presentato la proposta di legge che, oltre a rendere omaggio alle vittime e a tutti gli operatori di forze dell'ordine e sanitarie che quotidianamente svolgono attività di prevenzione e soccorso, deve rappresentare l'inizio di un percorso verso una adeguata prevenzione e una corretta condotta da adottare alla guida".

Quindi, con questa giornata "particolare", lo scopo è quello di rendere più attenti gli automobilisti e le nuove generazioni, in merito ai rischi che corrono lungo le strade, al fine di risvegliare le coscienze verso una tematica sempre attuale.

Se vuoi aggiornamenti su PROPOSTA UNA GIORNATA PER COMMEMORARE LE VITTIME DELLA STRADA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 22 luglio 2016

Vedi anche

Guida autonoma: grave incidente per una Google Car

Guida autonoma: grave incidente per una Google Car

Un'auto a guida autonoma di Google è stata protagonista di un incidente a Mountain View.

Tommy 2.0, il dissuasore che protegge i parcheggi per i disabili

Tommy 2.0, il dissuasore che protegge i parcheggi per i disabili

Ideato dal giornalista Gianluca Nicoletti, questo geniale dispositivo dovrebbe presto diffondersi sulle strade del 1° Municipio di Roma.

Apple punta alla McLaren, ma la Casa di Woking smentisce

Apple punta alla McLaren, ma la Casa di Woking smentisce

L'azienda di Cupertino potrebbe acquisire la McLaren per usufruire delle sue tecnologie e puntare alla guida autonoma.