Luglio positivo per gli acquisti con ecoincentivi

Incremento nelle vendite del "nuovo" con rottamazione di vetture Euro 0, 1 e 2. Fiat Panda la più acquistata... e la più demolita

Immatricolazioni in aumento con gli ecoincentivi. Il mercato delle vendite, a Luglio, ha fatto segnare un segno positivo fra le vetture nuove, con 113447 immatricolazioni.

I dati resi noti in questi giorni dall'ACI e stilati sulla base degli archivi del Pubblico Registro Automobilistico parlano, infatti, di una crescita dello 0,59 per cento delle immatricolazioni rispetto a Giugno.

Nel 91 per cento dei casi, l'immatricolazione di un veicolo nuovo è stata contestuale alla radiazione di una vettura vecchia (vale a dire con almeno 10 anni di vita).

Rispetto al mese precedente, è possibile notare come gli ecoincentivi legati alla rottamazione hanno riscontrato un successo maggiore al sud: resta appannaggio della Sicilia, infatti, il record di nuove immatricolazioni seguite da rottamazioni, con il 98,5 per cento degli acquisti avvenuti in sostituzione di una vettura più inquinante.

Al secondo posto si è classificata la Calabria (98,32 per cento) e al terzo posto la Basilicata (98,19 per cento). Altri aumenti sono segnalati in Puglia (5,39 per cento).

Situazione confermata comunque anche nelle regioni settentrionali, dove a fare la parte del leone (ma, in questo caso, fra gli acquisti di vetture nuove senza il ricorso alla rottamazione) spetta, ancora una volta, all'Emilia Romagna, che con il 18,25 per cento guida la classifica, seguita dal Piemonte (15,16 per cento) e dalla Toscana (12,99 per cento).

Il totale delle auto vendute a Luglio, comparato con le cifre di Giugno, ha fatto segnare un segno negativo in Friuli Venezia Giulia (-10,16 per cento), Marche (-3,25 per cento), Lazio (-2,30 per cento) e Lombardia (-2,05 per cento).

Fra le vetture più gettonate dalle agevolazioni sulla rottamazione, che per il 63,91 per cento dei casi appartengono alla fascia compresa fra 1200 e 1500 cc, il primo posto spetta alla Fiat Panda, seguita dalla Grande Punto e dalla Punto (rispettivamente, i volumi di vendita sono stati di 14877, 13864 e 10066 unità).

Riguardo alle auto demolite con richiesta di incentivi, il 45,66 per cento erano Euro 2, il 32,51 per cento Euro 1 e il 21,82 per cento Euro 0.

Fra le vetture più rottamate, la Panda è ancora in testa, dietro si sono piazzate Fiat Punto, Uno, Lancia Y e Fiat Cinquecento.

Se vuoi aggiornamenti su LUGLIO POSITIVO PER GLI ACQUISTI CON ECOINCENTIVI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 06 agosto 2009

Vedi anche

Bollo auto: sconto per chi sceglie la domiciliazione bancaria

Bollo auto: sconto per chi sceglie la domiciliazione bancaria

In Lombardia è previsto uno sconto del 10% sul bollo auto per chi sceglie la domiciliazione bancaria.

Bollo auto: chi non paga, non potrà circolare

Bollo auto: chi non paga, non potrà circolare

Emendamento PD alla Legge di Stabilità: dal 2018 i centri revisione controlleranno anche la situazione bollo. Niente collaudo per chi non pagherà.

Trump presidente USA: gli effetti sul mondo dell

Trump presidente USA: gli effetti sul mondo dell'auto

L'elezione di Donald Trump alla Casa Bianca avrà conseguenze anche sul mondo dell'auto, con particolare attenzione ad emissioni e delocalizzazione.