Ford Ranger: dal nuovo pickup nascerà un inedito SUV

Il nuovo SUV derivato dal pickup Ranger arriverà in Europa nel 2012 con tre propulsori, due trazioni e una dotazione di serie molto interessanti

Ford ha annunciato l'arrivo di un SUV derivato dal pickup Ranger, presentato di recente all'Australian Motor Show. L'inedito modello dovrebbe debuttare nel 2012 in 5 continenti e in oltre 180 mercati, compreso quello del vecchio continente.

Realizzato sulla piattaforma T6 creata in collaborazione con Mazda e utilizzata sul pickup della Casa giapponse BT-50, il nuovo SUV della Casa dell'Ovale blu andrà a posizionarsi al di sopra della Kuga offrendo 7 o 8 posti e la possibilità di scegliere tra la trazione a due ruote motrici o quella integrale.

La gamma dei propulsori ricalcherà quella del pickup da cui deriva, formata da 3 nuovi propulsori fra cui un 2.5 litri a benzina da 200 CV e due diesel Duratorq TDCi: il primo da 2.2 litri, 150 cavalli e 375 Nm di coppia massima e il secondo da 3.2 litri, 200 cavalli e 470 Nm di coppia.

In Europa il nuovo SUV Ford non utilizzerà gli allestimenti base della Ranger dedicati ad un uso prettamente lavorativo, ma verrà proposto nelle versioni Limited e Wildtrack, più ricche e meglio rifinite che punteranno a conquistare le famiglie in cerca di un mezzo confortevole e polivalente.

Se vuoi aggiornamenti su FORD inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 25 ottobre 2010

Altro su Ford

Ford Explorer: il restyling al Salone di New York
Anteprime

Ford Explorer: il restyling al Salone di New York

Il SUV dell’Ovale Blu aggiornato con un restyling debutta al Salone di New York

Ford: arriva la culla che imita suoni e movimenti delle automobili
Curiosità

Ford: arriva la culla che imita suoni e movimenti delle automobili

La Casa dell’Ovale blu ha ideato una speciale culla hi tech in grado di imitare suoni tipici della guida notturna.

Ford fornisce auto ibride alla polizia americana
Ecologiche

Ford fornisce auto ibride alla polizia americana

La Fusion ibrida si prepara ad entrare in servizio a New York e Los Angeles: fa parte del maxi programma Ford di sviluppo della mobilità eco friendly.