Nuova Honda HR-V 2015: sul mercato in estate

L’inedito SUV compatto di Casa Honda colpisce per il design sportivo, unito ad una versatilità da auto di famiglia.

Nuova Honda HR-V 2015: sul mercato in estate

di Francesco Donnici

19 febbraio 2015

L’inedito SUV compatto di Casa Honda colpisce per il design sportivo, unito ad una versatilità da auto di famiglia.

Dopo il successo ottenuto in alcuni mercati internazionali, tra cui gli Stati Uniti, la nuova Honda HR-V si prepara a sbarcare in Europa la prossima estate – non prima di essere stata presentata al Salone di Ginevra 2015 (5-15 marzo) –  puntando su un design decisamente gradevole e su contenuti tecnici molto interessanti. L’inedito crossover della Casa dell’Ala giunge alla sua seconda generazione dopo circa 15 anni di assenza sul mercato: era infatti l’ormai lontano 1999 quando la prima versione dell’HR-V fu uno dei primi SUV a debuttare in Europa, distinguendosi subito per le sue forme squadrate e particolarmente innovative.

La nuova Honda HR-V 2015 si caratterizza per le sue forme compatte che la rendono una diretta concorrente delle varie Nissan Juke, Renault Capture, Peugeot 2008, Opel Mokka e Chevrolet Trax, solo per fare qualche esempio. A prima vista il crossover nipponico si fa apprezzare per il suo stile moderno e particolarmente sportivo, sottolineato dalle linee muscolose e affilate del frontale, per il lunotto inclinato e per altri sfiziosi dettagli come le maniglie mimetizzate nelle portiere posteriori. Realizzata sul pianale  di “segmento B” ereditato dall’ultima generazione della Jazz, anche la HR-V vanta il serbatoio posizionato  sotto ai sedili anteriori in modo da ottimizzare l’abitabilità e la versatilità interna. La vettura utilizza infatti il pratico sistema “Magic Seat” che permette tre diversi settaggi  degli schienali del divano posteriore, in modo da ottenere una capacità del vano  bagagli variabile da 435 a 1.026 litri.

Declinata negli allestimenti Comfort, Sport ed Executive, la HR-V propone un abitacolo curato e ricco di accessori dedicati al comfort e all’intrattenimento dei suoi occupanti. I due allestimenti top di gamma portano in dote l’inedito sistema multimediale “Honda Connect“, abbinato ad un touchscreen da 7 pollici e dotato del sistema operativo mobile Android 4.0.4, in grado di gestire alcune applicazioni dedicate, scaricabili dal portale Honda App Centre. In questo modo sarà possibile accedere in tempo reale a numerose informazioni, come quelle relative alla situazione del traffico o alle condizioni meteo, oppure consultare i social network ed ascoltare la musica in streaming.  Il sistema di infotaiment può essere collegato ai propri device mobili, come smartphone e tablet, tramite MirrorLink, oltre a fornire una connessione internet Wi Fi.

La gamma di motorizzazioni risulta invece ridotta all’osso, con due sole unità disponibili in gamma. L’offerta comprende infatti il 1.5 litri i-VTEC a benzina da 130 CV e il 1.6 litri i-dTEC diesel da 120 CV. Entrambe le motorizzazioni sono omologate Euro 6 e risultano abbinate alla sola trazione anteriore e ad un cambio manuale, anche se sulla variante  alimentata a benzina sarà disponibile in alternativa un automatico CVT.