Alfa Romeo Stelvio: pronta per Los Angeles

L’inedito SUV di Alfa ROmeo debutterà al Salone americano che aprirà i battenti il 18 novembre.

Alfa Romeo Stelvio: pronta per Los Angeles

di Valerio Verdone

10 novembre 2016

L’inedito SUV di Alfa ROmeo debutterà al Salone americano che aprirà i battenti il 18 novembre.

Ci siamo, la nuova Alfa Romeo Stelvio sta per vedere la luce, dopo che in rete sono state avvistate numerose foto di prototipi camuffati, e persino un’immagine del SUV del Biscione nella catena di montaggio, è arrivato il momento di fare sul serio e di debuttare in pubblico.

La Stelvio sarà protagonista del Salone di Los Angeles, che si terrà dal 18 al 27 novembre, e prenderà di mira i SUV teutonici, quelli che dominano la categoria, e che sono il riferimento in quanto a commistione tra appeal e dotazioni tecnologiche.

Certo, la sfida si annuncia ardua, ma come ha dimostrato la Giulia, dalla quale la Stelvio deriva, l’Alfa Romeo ha le spalle larghe per resistere alla corazzata tedesca. La scelta di debuttare in America, dove le auto a [glossario:baricentro] alto, da sempre, godono del favore degli automobilisti, proprio adesso che il Gruppo Volkswagen ha accettato di pagare un’ingente somma in seguito allo scandalo del dieselgate, appare decisamente azzeccata.

Così, non resta che sedurre acquirenti ed addetti ai lavori con un frontale dallo sguardo ammiccante, un padiglione posteriore dall’andamento sportivo che termina con uno [glossario:spoiler] accentuato ed il doppio scarico posteriore.

D’altra parte, i motori e la componentistica dovrebbero, il condizionale è d’obbligo, ricalcare quelli della Giulia, ma ancora non è dato sapere se la Stelvio potrà contare sul cattivissimo V6 2.9 da 510 CV della ormai mitica Quadrifoglio Verde.

L’arrivo sul mercato nel Vecchio Continente è previsto, secondo i rumors, a febbraio, mentre i prezzi, anche se sconosciuti, dovrebbero essere superiori a quelli della Giulia con allestimenti simili.