Pagani Huayra Pearl, esclusività su misura

La Casa di San Cesario sul Panaro ha realizzato un esemplare unico realizzato appositamente per un facoltoso cliente.

Pagani Huayra Pearl, esclusività su misura

di Francesco Donnici

05 maggio 2016

La Casa di San Cesario sul Panaro ha realizzato un esemplare unico realizzato appositamente per un facoltoso cliente.

Pagani Automobili ha creato un inedito esemplare unico realizzato sulla base dell’hypercar Huayra, realizzato come un “abito su misura” per un cliente particolarmente esigente. Battezzata Pagani Huayra Pearl, l’ultima creazione della Casa di San Cesario sul Panaro vanta soluzione aerodinamiche inedite capaci di migliore il comportamento della vettura sia su strada che in pista.

Tra queste troviamo il nuovo doppio [glossario:alettone] posteriore che prende ispirazione dalla Pagani Zonda S e risulta abbinato ad una feritoia d’aria di nuova concezione posizionata sul tetto ed a uno splitter anteriore di maggiori dimensioni. Le modifiche al design della vettura hanno richiesto alla factory modenese addirittura un anno di lavoro e sviluppo.

L’abitacolo si presenta come un ambiente molto sportivo e allo stesso tempo lussuoso e curatissimo in ogni dettaglio. All’interno spiccano inoltre i pregiati materiali scelti direttamente dal cliente, tra cui i rivestimenti in pelle chiara dedicati ai sedili, agli inserti della plancia e del volante, oltre ad esser impreziositi da impuntature in contrasto di colore blu, totalità che richiama quella utilizzata per la livrea esterna.

Dal punto di vista meccanico, la “Pearl” dovrebbe sfruttare lo stesso propulsore delle altre Pagani Huayra, ovvero il V12 6.0 litri biturbo da 730 cavalli e 1.000 Nm capace di spingere la hypercar da 0 a 100 km/h in 3.3 secondi e di toccare una velocità di punta pari a 360 km/h. Il prezzo dell’auto non è stato comunicato, ma dovrebbe tranquillamente raggiunge 1,5 – 2 milioni di euro.