Nuove Bmw X5M e X6M: debutto al Salone di Los Angeles

575 CV, 250 km/h, 0 - 100 km/h in 4,2 secondi nonostante pesino quasi 2.300 kg: il biglietto da visita delle nuove Suv ad alte prestazioni X5M e X6M.

Nuove Bmw X5M e X6M: immagini ufficiali

Altre foto »

Il concetto di Suv high - performance è un  punto fermo nelle strategie di prodotto per Bmw. E in queste ore il marchio dell'elica biancazzurra mostra nelle prime immagini ufficiali in quale maniera si esprime il ritorno al tema Sport Uitlity Vehicle ad alte prestazioni. Si tratta delle nuove Bmw X5M e X6M, chiamate a rappresentare il loro rispettivo segmento con un'iniezione supplementare di potenza e sportività, che saranno presentate in anteprima all'imminente Salone di Los Angeles, in programma dal 21 al 30 novembre.

A livello di corpo vettura, le nuove BmwX5M e X6M si segnalano per l'adozione di nuove prese d'aria all'anteriore, specifiche feritoie verticali ai parafanghi anteriori - segno distintivo Bmw Motorsport - e nuovi gusci degli specchi retrovisori, oltre alle nuove bandelle laterali sottoporta di dimensioni maggiori rispetto alla versione precedente. L'abitacolo è dominato dagli esclusivi sedili anatomici (in entrambe le vetture rivestiti in pelle pregiata) specifici delle proposte Bmw Motorsport,

Sotto il cofano, le nuove Bmw X5M e X6M che vedremo in anteprima al Salone di Los Angeles vengono equipaggiate con il performante V8 da 4,4 litri equipaggiato con l'innovativa sovralimentazione a tecnologia TwinPower turbo a turbine TwinScroll, sistema di gestione elettronica di alzata valvole Valvetronic e iniezione diretta. Entrambe le unità V8 a bordo delle nuove Bmw X5M e X6M (abbinate al cambio Steptronic a otto rapporti con levette al volante e tre modalità di comando: "Eco", "Comfort" e "Sport") sviluppano una potenza di 575 CV e 750 Nm di coppia massima fra 2.500 e 5.500 giri/min: in termini di paragone, la motorizzazione delle nuove Bmw X5M e X6M eroga il 4% di potenza e 70 Nm di coppia in più rispetto alla generazione precedente, dalla quale si differenziano, oltre che per la nuova tecnologia di svovralimentazione, anche per ulteriori novità: il nuovo impianto di raffreddamento, il sistema intercooler, l'impianto di lubrificazione; nuovo anche l'impianto frenante a quattro dischi autoventilanti (a richiesta sono disponibili in materiale carboceramico), che risulta alleggerito di 1,6 kg.

La trazione è "ovviamente" integrale: sfrutta il classico schema xDrive di Bmw, e nelle nuove X5M e X6M viene abbinata al sistema elettronico di ripartizione della coppia fra i due assi "Dynamic Performance Control".

L'assetto delle nuove Bmw X5M e X6M (il corpo vettura, rispetto alla serie precedente, risulta abbassato di 10 mm) mette in evidenza nuove geometrie studiate dai tecnici Bmw Motorsport: da segnalare, a questo proposito, l'inedito angolo di campanatura all'avantreno, studiato per assecondare al meglio - data anche la notevole potenza - un ottimale inserimento in curva. Per l'ottimizzazione della dinamica di marcia, le nuove Bmw X5M e X6M vengono equipaggiate con il sistema "Dynamic Drive". Le sospensioni posteriori a regolazione automatica offrono, a richiesta, il dispositivo di regolazione elettroncia su tre modalità ("Comfort", "Sport", "Sport+") Dynamic Damper Control. Le ruote si compongono di cerchi da 20" che montano pneumatici da 285/40 all'anteriore e 325/35 al posteriore.

Per concludere , un occhio ai valori prestazionali. Nonostante la massa non indifferente (il peso di entrambe le vetture sfiora i 2.300 kg), le nuove Bmw X5M e X6M devono alla generosa motorizzazione e alla presenza di una serie di dispositivi elettronici specifici prestazioni da Gt: velocità massima (autolimitata) 250 km/h, e accelerazione 0 - 100 km/h (grazie all'ausilio del "Launch Control") in 4,2 secondi. Di rilievo i consumi, che si attestano su valori decisamente bassi vista la motorizzazione e il peso delle nuove Bmw X5M e X6M: a ciclo medio, Bmw dichiara 11,1 litri di carburante per 100 km.

 

Se vuoi aggiornamenti su BMW inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 30 ottobre 2014

Altro su BMW

Bmw: nel 2021 la prima auto autonoma al 100%
Tecnica

Bmw: nel 2021 la prima auto autonoma al 100%

La Casa dell’elica ha dichiarato che lancerà la sua prima vettura 100% a guida autonoma con intelligenza artificiale nel 2021.

Drivenow: il car sharing di Bmw all’aeroporto di Milano Linate
Anteprime

Drivenow: il car sharing di Bmw all’aeroporto di Milano Linate

Il Car sharing premium del Gruppo Bmw allarga la sua area operativa con l’inclusione dell’aeroporto di Milano Linate.

Bmw: la ricarica intelligente per sfidare Tesla
Ecologiche

Bmw: la ricarica intelligente per sfidare Tesla

La Casa di Monaco ha presentato il nuovo BMW Digital Charging Service per la ricarica intelligente delle auto elettriche e ibride plug-in.