Alfa Romeo al Salone di Parigi 2014

Nello stand Alfa Romeo presente alla kermesse parigina debuttano due versioni speciali dedicate a Giulietta e MiTo.

Stand Alfa Romeo al Salone di Parigi 2014

Altre foto »

Le novità  firmate Alfa Romeo presenti al Salone di Parigi sono rappresentate da due versioni speciali dei suoi modelli più venduti, ovvero le nuove Giulietta SprintMito Junior, affiancate dalla fascinosa e sportivissima Alfa Romeo 4C Spider Concept, vista in anteprima in occasione dello scorso Salone di Ginevra.

Alfa Romeo Giulietta Sprint

Omaggio alla mitica Giulietta Sprint, presentata  el 1954 al Salone di Torino, l'omonima versione speciale della media italiana svelata a Parigi sfoggia un'estetica personalizzata che si distingue per il fascione paraurti posteriore rivisto, chiamato ad ospitare i terminali di scarico sportivi, mentre le fiancate sfoggiano gli aggressivi cerchi in lega "Sprint" da 17 pollici  (in opzione quelli da 18 pollici). Il kit estetico viene completato dai vetri posteriori oscurati, dalle finiture speciali dedicate alle maniglie, calotte degli specchietti esterni e cornici luci, senza dimenticare i badge sul portellone che identificano la serie speciale.

L'abitacolo della "Sprint" tradisce la vocazione sportiva della vettura che viene sottolineata dalla presenza dei sedili speciali rivestiti in tessuto e alcantara, impreziosite da cuciture in contrasto di colore rosso, a cui si aggiungono il volante sportivo rivestito in pelle e gli inserti color carbonio dedicati a plancia e pannelli porta. Nella dotazione offerta di serie dalla vettura troviamo anche l'utile climatizzatore bizona a controllo elettronico, il cruise-control e i sensori di parcheggio posteriori.

Dal punto di vista meccanico, la Giulietta Sprint può essere equipaggiata con la nuova unità turbobenzina 1.4 litri MultiAir da 150 CV, capace di spingere la vettura fino ad una velocità di punta di 210 km/h e di farla scattare da 0 a 100 km/h in appena 8,2 secondi (consumo dichiarato nel ciclo misto 5,6 l/100km). Questa unità risulta disponibile anche nella variante più spinta, capace di sviluppare 170 CV e abbinata al  cambio automatico a doppia frizione Alfa TCT.  Per quanto riguarda i motori diesel, troviamo il noto 1.6 litri  JTDM  da 105 CV e il 2.0 JTDM, declinato nelle varianti da 150 e 175 CV. L'offerta viene completata infine dalla Giulietta Sprint equipaggiata con il 1.4 litri Turbo GPL da 120 CV.

Alfa Romeo MiTo Junior

Ispirata alle caratteristiche sportive della Giulia GT 1300 Junior del 1966, la Mito Junior si fa riconoscere per alcuni dettagli esclusivi come i nuovi cerchi in lega da 17 pollici, rifiniti con trattamento bianco, a cui si aggiunge il paraurti posteriore sportivo e lo scarico cromato. Gli altri dettagli stilistici che distinguono la Junior sono  le calotte degli specchi esterni  in bianco e il trattamento  Cromo Satinato dedicato alle maniglie delle portiere e alle cornici dei gruppi ottici anteriori e posteriori.

Entrati nell'abitacolo è possibile apprezzare la presenza dei sedili sportivi dotati di cuciture bianche, a cui si aggiunge il volante sagomato e il rivestimento in pelle della cuffia del cambio e della leva freno. La plancia della vettura sfoggia  una  particolare colorazione nera, mentre la strumentazione ha una grafica specifica caratterizzata da grafiche di colore bianco.

L'offerta di propulsori della Mito Junior si apre con il benzina 1.4 litri da 78 CV, seguito dal bicilindrico 0,9 litri MultiAir da 105 CV e dal potente Turbobenzina 1.4 litri MultiAir da 140 CV. Sul fronte dei diesel troviamo l'economo e scattante 1.3 litri Multijet da 75 CV.

Se vuoi aggiornamenti su ALFA ROMEO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 03 ottobre 2014

Altro su Alfa Romeo

Alfa Romeo al Motor Show 2016
Eventi

Alfa Romeo al Motor Show 2016

Alfa Romeo sarà presente al Motor Show 2016 con diverse proposte, comprese la 4C Spider e la nuova Giulia Veloce.

Car of the Year 2017: ecco le auto finaliste
Mercato

Car of the Year 2017: ecco le auto finaliste

La Giulia tra le 7 finaliste del prestigioso concorso.

Alfa Romeo: 1.800 nuove assunzioni entro il 2018
Mercato

Alfa Romeo: 1.800 nuove assunzioni entro il 2018

Il Gruppo FCA ha annunciato 1.800 nuovi posti di lavoro nello stabilimento di Cassino per la produzione della Stelvio.