Audi A4 3.0 TDI clean diesel quattro

Alla kermesse tedesca di Settembre sarà presentata la A4 3.0 TDI clean diesel quattro: annulla le emissioni di Nox e fa 15 km con un litro

Audi A4 3.0 TDI clean diesel quattro

Tutto su: Audi A4

di Francesco Giorgi

31 agosto 2009

Alla kermesse tedesca di Settembre sarà presentata la A4 3.0 TDI clean diesel quattro: annulla le emissioni di Nox e fa 15 km con un litro

.

Con la A4 3.0 TDI Clean Diesel quattro, la presenza di Audi al Salone di Francoforte si arricchisce di un modello che strizza l’occhio alle nuove tecnologie “pulite”. La kermesse tedesca, in programma dal 17 al 27 Settembre, vedrà allo stand della Casa dei Quattro Anelli la nuova “medio-lta” di Ingolstadt equipaggiata con il nuovo propulsore a gasolio che ha debuttato, qualche settimana fa, sulla “rinnovata” Q7 ed è caratterizzato da emissioni di ossido d’azoto pressoché azzerate e consumi discretamente bassi, senza rinunciare a prestazioni di alto livello.

Si tratta di una unità dotata di un catalizzatore AdBlue, che basa il suo principio di funzionamento sull’iniezione di un additivo, a base di urea, che una volta immesso nei gas di scarico determina una reazione chimica in grado di annullare quasi per intero le emissioni Nox. Con questo dispositivo, il nuovo Turbodiesel 3 litri della Audi A4 è conforme alle normative Euro 6, che saranno in vigore dal 2014.

Interessanti, grazie a questo sistema, sono i valori di consumo che la A4 3.0 TDI clean ciesel quattro riesce a raggiungere: per la nuova berlina, la Casa di Ingolstadt dichiara 15 km con un litro di gasolio a ciclo medio, che diventano 14,5 circa nella versione Avant.

Basse emissioni e consumi non incidono sulle prestazioni: secondo i dati diffusi dalla Audi, la 3.0 TDI quattro con catalizzatore AdBlue (dotata della trazione integrale “quattro” e di un cambio automatico tiptronic a sei velocità) viene accreditata di una velocità massima autolimitata elettronicamente di 250 km/h, mentre l’accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in circa 6,2 secondi.