Audi punterà su motore tre cilindri per A1 e A3

Audi annuncia l’intenzione di puntare su motorizzazioni a tre cilindri per la A1 e la A3.

Audi punterà su motore tre cilindri per A1 e A3

di Giuseppe Cutrone

24 aprile 2014

Audi annuncia l’intenzione di puntare su motorizzazioni a tre cilindri per la A1 e la A3.

Il CEO di Audi, Rupert Stadler, ha confermato durante il Salone di Pechino che il costruttore tedesco punterà prossimamente su motorizzazioni a tre cilindri sia sulla A1 che sulla A3. 

Il dirigente Audi ha spiegato che per la A1 e la A3 l’architettura a tre cilindri sarà un vero e proprio standard in futuro, sottolineando il piacere di guida e la grande quantità di coppia assicurate dalle moderne motorizzazioni di questo genere. 

Sebbene i piani non siano stati rivelati, si è avuta conferma che la prima a ricevere tale novità sarà la compatta Audi A1, seguita in un secondo momento dalla Audi A3. Stadler si è detto al momento dubbioso sull’opportunità di proporre un motore di questo tipo sui modelli di segmento più alto, almeno nel medio-lungo periodo, pur non escludendo del tutto questa possibilità in un futuro non ben definito. 

Non a caso il CEO ha ricordato come una decina di anni fa tutti i modelli di fascia alta puntassero obbligatoriamente e quasi unicamente su motori a sei cilindri, salvo poi adattarsi a soluzioni meno “dispendiose” per abbracciare l’ampia diffusione di unità a quattro cilindri che si ha sul mercato attuale. 

Lo scopo è ovviamente quello di ottenere benefici dal punto di vista dei consumi e delle emissioni, ma facendo attenzione a non penalizzare eccessivamente silenziosità e fluidità di erogazione.