Fiat Panda, in arrivo la versione sportiva da 105 CV

La nuova Fiat Panda potrebbe indossare l’abito sportivo grazie alla versione potenziata da 105 CV che seguirà quella aspirata da 65 CV.

Fiat Panda, in arrivo la versione sportiva da 105 CV

Tutto su: FIAT Panda

di Luca Gastaldi

23 febbraio 2012

La nuova Fiat Panda potrebbe indossare l’abito sportivo grazie alla versione potenziata da 105 CV che seguirà quella aspirata da 65 CV.

Qualche mese fa è circolata la notizia di una possibile Panda Abarth, possibilità poi esclusa dalla Fiat, che ha così zittito le voci di un eventuale trapianto del motore Abarth 1.4 Turbo sull’ultima citycar torinese. Nel frattempo, però, si è aperto un altro spiraglio in favore di una versione più potente per la Panda made in Pomigliano, che farebbe tornare in mente l’accattivante versione 100 HP commercializzata a partire dal 2006, che forse non ha riscosso il successo che avrebbe meritato.

Il prossimo progetto che dovrebbe venire alla luce riguarda una nuova Panda da 105 CV. La base di partenza sarebbe lo stesso motore bicilindrico TwinAir che equipaggia attualmente la gamma. Propulsore sovralimentato da 85 CV che con pochi accorgimenti potrebbe raggiungere i 105 CV destinati alla versione più potente. Questa, parlando il linguaggio del marketing, dovrebbe posizionarsi nella fascia di mercato compresa tra la Panda “normale” e le versioni Abarth di 500 e Punto.

L’evoluzione più imminente che riguarda la Panda è attesa per settembre con il lancio delle versioni 4×4 Climbing (benzina e diesel) e Trekking con trazione anteriore e sistema Traction Plus con differenziale elettronico. Ancora entro la fine del 2012 dovrebbe poi arrivare la nuova Panda con motore TwinAir aspirato da 65 CV.