Jensen Interceptor: a volte ritornano

La sportiva inglese, rimasta nel cuore degli appassionati, tornerà sulle strade dal 2014, rinnovata ma sempre fedele alla tradizione.

Jensen Interceptor

Altre foto »

A volte ritornano: è questo il caso, ad esempio, della Jensen Interceptor, sportiva inglese costruita dalla Jensen Motors dagli anni '60 fino alla seconda metà dei '70 e rimasta nel cuore di molti appassionati in tutta Europa. La società inglese CPP ha comunicato ufficialmente prepararsi all'avvio della produzione di una nuova generazione della Interceptor, destinata a debuttare nel 2012 come concept per poi arrivare sulle strade nel 2014.

La vettura, secondo quanto si apprende, sarà progettata a Coventry e sarà assemblata in uno stabilimento di Browns Lane. Inoltre, sarà dotata di telaio in alluminio e la linea richiamerà in alcuni particolari le Interceptor del passato, come si può intuire peraltro dall'unico rendering disponibile per ora.

Rimangono nel campo delle ipotesi le altre caratteristiche tecniche, come ad esempio il motore che spingerà la nuova generazione della gran turismo inglese, mentre per quanto riguarda la trazione si pensa che verrà adottata la trazione integrale per rimanere fedele alla tradizione del modello, anche se non si esclude la scelta di dotare la vettura della sola trazione posteriore.

Se vuoi aggiornamenti su JENSEN INTERCEPTOR: A VOLTE RITORNANO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 21 settembre 2011

Vedi anche

SsangYong Rexton 2017: ecco il nuovo Suv coreano

SsangYong Rexton 2017: ecco il nuovo Suv coreano

All’imminente Salone di Seul l’edizione MY 2017 di SsangYong Rexton: rinnovato nello stile e nel pianale, arriverà in Europa a fine anno.

Nissan GT-R Track Edition 2017: debutta al Salone di New York

Nissan GT-R Track Edition 2017: debutta al Salone di New York

Uno specifico bodykit, rinforzi alla scocca e 565 CV sotto il cofano per l’edizione della sportiva di punta Nissan a metà fra GT-R Premium e Nismo.

Tesla Model 3: diramate nuove informazioni tecniche

Tesla Model 3: diramate nuove informazioni tecniche

La futura Tesla Model 3 sfrutterà batterie da batterie fino a 75 kWh e in un primo momento sarà proposta solo in versione a trazione posteriore.