Gamma Skoda: nuovi motori, allestimenti e dotazioni

la Casa ceca introduce la versione ecosostenibile Greenline per il SUV Yeti e il cambio DSG e la trazione integrale per Octavia e Superb

Gamma Skoda: nuovi motori, allestimenti e dotazioni

di Francesco Donnici

03 novembre 2010

la Casa ceca introduce la versione ecosostenibile Greenline per il SUV Yeti e il cambio DSG e la trazione integrale per Octavia e Superb

Skoda procede nell’aggiornamento della propria gamma con l’introduzione di importanti novità che riguardano la dotazione tecnologica e le soluzioni eco-sostenibili.

Si parte dall’introduzione nel listino della Casa della Freccia Alata della Yeti GreenLine, il Suv compatto dotato di un allestimento orientato al basso impatto ambientale perché caratterizzato da emissioni di CO2  ridotte entro i 119 g/km e da consumi dichiarati pari a 4,6 litri ogni 100 km percorsi. Il merito di questi risultati va al parsimonioso propulsore a gasolio 1.6 TDI CR da 105 CV, offerto negli allestimenti Active GreenLine, Adventure GreenLine ed Experience GreenLine e utilizzato anche per altri modelli firmati Greenline come Octavia e Superb.

Proprio questi ultimi due modelli a fine novembre debutteranno sul mercato italiano nella versione 2.0 TDI 140 CV DSG 4×4, equipaggiate con il noto common-rail 2.0 litri da 140 CV, abbinato all’efficiente cambio DSG a doppia frizione con sei rapporti che permette cambiate veloci e consumi più contenuti. Da sottolineare inoltre l’elevato livello di sicurezza garantito dalla presenza della trazione integrale.[!BANNER]

La distribuzione della potenza è controllata elettronicamente dalla frizione Haldex di quarta generazione. In condizioni di trazione ottimali, il 96% della coppia motrice viene trasmessa all’asse anteriore; nel caso in cui le condizioni dovessero cambiare, il sistema risponderebbe in una frazione di secondo, distribuendo la coppia alle ruote che in quel momento facciano registrare una condizione di trazione migliore.