Edizione limitata per la sportiva Audi RS6

Due allestimenti in Italia, Sport ed Exclusive, per la V10 di Ingolstadt. 500 esemplari in totale. Prezzi da 114.460 euro

Edizione limitata per la sportiva Audi RS6

Tutto su: Audi RS6

di Francesco Giorgi

17 marzo 2010

Due allestimenti in Italia, Sport ed Exclusive, per la V10 di Ingolstadt. 500 esemplari in totale. Prezzi da 114.460 euro

Massima espressione di sportività. Ecco come la Audi definisce la RS6, che a due anni dal lancio debutta in versione Plus. Si tratta di una serie limitata, della quale ne saranno realizzati 500 esemplari, sia in versione berlina che Avant.

Per l’Italia, gli allestimenti offerti saranno Plus Sport e Plus Exclusive. In configurazione Plus Sport, la RS6 (la cui “identità” è contraddistinta da una targhetta col numero di serie progressivo sistemata sulla consolle centrale) presenta rifiniture in carbonio al vano motore, cerchi in lega a cinque razze da 9,5J x 20 con pneumatici 275/35 R20, assetto sportivo con DRC (Dynamic Ride Control, che mediante una pompa compensa la pressione all’interno degli ammortizzatori in curva) a tre varianti tramite il sistema di navigazione multimediale MMI, finiture del cruscotto e della consolle in pelle nera.[!BANNER]

Per l’allestimento Plus Exclusive, oltre all’equipaggiamento previsto per la Sport, il pacchetto comprende rivestimento in pelle per il pannello dei comandi sulla plancia e ai lati della consolle centrale e la possibilità di ordinare – senza sovrapprezzo – una tinta carrozzeria personalizzata.

L’impronta di “esclusività” conferita alla RS6 si riflette nei prezzi. L’allestimento Plus Sport costa 4.170 euro. La vettura, dunque, è messa in vendita a 114.460 euro in versione berlina e 116.760 euro per la Avant. Il pacchetto Plus Exclusive, disponibile a 9.830 euro, porta il prezzo della vettura finita a quota 120.120 euro e 122.420 euro in versione Avant.