Nuova Mini D: un motore per quattro allestimenti

Arriva a Settembre un nuovo 1.6 diesel per la "piccola" di Oxford. Davvero buoni i consumi: 3,9 litri per 100 km. Prezzi a partire da 18.400 euro

Mini Ray

Altre foto »

Mini One D, Mini Ray D, Mini Abbey Road D e Mini Trigger D: ecco i modelli che il Marchio di Oxford lancerà sul mercato a Settembre. Si tratta, in sostanza, di una riproposizione dei fortunati modelli a gasolio che la Mini aveva lanciato nel Maggio del 2003.

Con l'occasione, sono già stati comunicati i prezzi (indicativi) chiavi in mano, che partiranno da 18.850 euro per la Mini One D e 21.950 euro per Abbey Road - versione dagli allestimenti più eleganti - e Trigger (dall'impostazione spiccatamente sportiva), mentre la Mini Ray D sarà in vendita a 18.400 euro. La novità più ghiotta della "gamma" Mini a gasolio è sotto il cofano: il nuovo motore 1.6 litri Turbodiesel ad iniezione diretta Common Rail, realizzato in alluminio e già montato sulla Mini Cooper D.

Il nuovo motore sviluppa ora una potenza di 90 CV a 4000 giri/min e raggiunge la coppia massima (215 Nm) a partire dai 1750 giri. E' un propulsore caratterizzato da un discreto grado di elasticità, con prestazioni dichiarate che raggiungono valori in linea con le caratteristiche sportive della gamma: velocità massima di 182 km/h e accelerazione da 0 a 100 km/h in 11,5 secondi. Molto buono il consumo, che secondo i dati forniti da Oxford è di 3,9 litri di gasolio per 100 km.

Anche le emissioni indicate raggiungono un valore piuttosto basso: 104 g/km di CO2, quanto basta, perciò, per aggiudicarsi il bonus statale di 2000 euro destinato alle vetture le cui emissioni di anidride carbonica nell'atmosfera sono al di sotto dei 120 g/km.

Se vuoi aggiornamenti su MINI MINI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 02 luglio 2009

Altro su MINI MINI

MINI Cooper Cabrio: la prova su strada
Prove su strada

MINI Cooper Cabrio: la prova su strada

Al volante della scoperta inglese si può guidare il fascino e il carisma della "piccola" sportiva, cresciuta molto rispetto al passato.

Mini Seven: nuova serie speciale al Salone di Parigi
Anteprime

Mini Seven: nuova serie speciale al Salone di Parigi

Ispirata alla storica Austin Seven del 1959, la nuova Mini Seven sarà esposta a Parigi insieme alle altre novità del marchio di Oxford.

Mini John Cooper Works Cabrio by AC Schnitzer
Tuning

Mini John Cooper Works Cabrio by AC Schnitzer

Dopo la JCW esposta all'Essen Motor Show 2015, AC Schnitzer presenta la "sorella" Cabrio di recente debutto: immagine più aggressiva e 35 CV in più.