Peugeot 2008: prezzi da 15.100 euro

La Casa francese entra nel segmento dei crossover compatti con la 2008, un modello dalla grande versatilità e dalla forte personalità.

Peugeot 2008

Altre foto »

Fino a poco tempo fa le vetture di segmento B erano considerate la scelta migliore per i centri urbani e le brevi gite fuori porta, perché in grado di soddisfare le esigenze di clienti come giovani, donne, single e famiglie poco numerose. Oggi questa tendenza sta rapidamente cambiando, grazie all'introduzione di un nuova nicchia di mercato, quella dei crossover compatti, che in pochi anni sta guadagnando sempre più preferenze. Una delle novità più interessanti appartenenti a questo segmento è la Peugeot 2008, vettura compatta lunga solo 4,16 metri ed esteticamente ispirata ai SUV di dimensioni maggiori.  

>> Guarda le immagini ufficiali della Peugeot 2008

Perfetta in città, ma non teme degli sterrati

Derivata dalla fortunata Peugeot 208, da cui il crossover francese prende in prestito la maggior parte della meccanica e dei componenti, la 2008 si presenta con un design sportivo, elegante e soprattutto equilibrato, caratterizzato da forme morbide e volumi definiti in modo armonico che vengono ulteriormente esaltati dalle numerose cromature. Più lunga di 20 cm rispetto alla 208 (per un totale di 4,16 m), alta 1,55 m e larga 1,74 m, l'inedito crossover del costruttore d'oltralpe si fa apprezzare per la maggiore altezza da terra rispetto alla citycar da cui deriva (+2,5 cm), una caratteristica che la rende in grado di affrontare con disinvoltura anche le strade sterrate. La Peugeot 2008, infatti, non ha paura di fango e percorsi non tracciati, nonostante non possieda né le ridotte, né la trazione integrale (esclusivamente quella anteriore), una scelta progettuale che va a tutto vantaggio della riduzione dei consumi e delle emissioni inquinanti.

Per facilitare la trazione sui terreni più difficili è presente il sofisticato dispositivo Grip Control, capace di gestire lo slittamento delle due ruote motrici e viene abbinato ai pneumatici M&S, indicati per qualsiasi tipo di stagione e terreno. Ovviamente questo tipo di sistema non può sostituire le capacità di una trazione 4x4, ma risulta più che sufficiente per la maggior parte delle esigenze, anche se purtroppo è disponibile esclusivamente a richiesta per le versioni top di gamma.

Abitacolo spazioso e moderno

Realizzato sul pianale della 208, il piccolo crossover con passaporto francese consente una buona abitabilità per quattro persone (in cinque si sta un po' stretti), mentre il vano di carico è di 422 litri che diventano 1400 litri con il divano posteriore abbattuto; da segnalare la soglia di carico bassa - particolarmente apprezzabile su un veicolo a Baricentro alto - che rende più facili le operazioni di carico e scarico. L'ambiente interno segue l'indovinata filosofia stilistica della 208 caratterizzata da un design moderno e funzionale, dominato dalla consolle rialzata dotata di schermo touch (di serie a partire dall'allestimento Active) che si raccorda in modo armonico e originale alla strumentazione di tipo analogico. Questa impostazione garantisce una visibilità ottimale del quadro strumenti in tutte le situazioni di guida. Inoltre il volante piccolo, ereditato dalla 208, conferisce al guidatore una piacevole sensazione di controllo del mezzo difficile da trovare su altre auto di questa categoria.

Propulsori benzina e diesel per tutte le esigenze

Grazie al peso contenuto entro i 1045 kg, la Peugeot 2008 risulta agile con qualsiasi tipo di motorizzazione con cui viene equipaggiata. La vasta gamma di propulsori comprende una serie di unità a benzina e diesel, tra cui troviamo il compatto tre cilindri a benzina 1.2 litri da 82 CV, affiancato dal più potente 1.6 litri da 120 CV. Sul fronte dei propulsori a Gasolio troviamo invece il parco 1.4 litri e-HDi da 68 CV, seguito dal 1.6 litri e-HDi declinato nelle potenze da 92 e 115 CV. Su strada abbiamo apprezzato il comportamente sincero e sempre sicuro della vettura: la Peugeot 2008 vanta un assetto rigido al punto giusto che riesce a dissimulare con facilità la maggiore altezza della carrozzeria e regala una dinamica di guida piacevole, a tratti anche sportiva.

Prezzi da 15.100 euro

Disponibile negli allestimenti Access, Active e Allure, la Peugeot 2008 viene offerta a partire da 15.100 euro per la versione benzina 1.2 VT-i 82 CV nella versione Access. Il prezzo sale a 16.750 euro per il più completo allestimento Active, che comprende il climatizzatore manuale, l'assistenza alla partenza in salita, i fendinebbia, il volante in pelle e il sistema di infotainment con schermo touch. Il livello Allure aggiunge i cerchi in lega da 16 pollici, i sensori di parcheggio, il climatizzatore bizona e dettagli esclusivi per l'abitacolo. La gamma diesel parte dai 16.450 euro del 1.4 e-HDi Access per arrivare ai 21.600 euro della versione top di gamma 1.6 e-HDi 115 CV Allure.

Se vuoi aggiornamenti su PEUGEOT 2008 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Altro su Peugeot 2008

Peugeot 2008 1.6 BlueHDi GT Line: la prova su strada
Prove su strada

Peugeot 2008 1.6 BlueHDi GT Line: la prova su strada

Sportiva nell’estetica e negli interni, sa essere parca ma anche brillante con il 1.600 cc BlueHDI da 120 CV.

Peugeot: prodotta la 2008 numero 500.000
Mercato

Peugeot: prodotta la 2008 numero 500.000

La vettura è stata consegnata direttamente da Miss Francia

Peugeot 2008 restyling 2016, primo contatto
Ultimi arrivi

Peugeot 2008 restyling 2016, primo contatto

Dopo il successo della prima serie, Peugeot 2008 si rinnova puntando a conquistare il segmento dei B-SUV. Prezzi da 15.860 euro.