Skoda Octavia: le nuove versioni “ecologiche”

Un turbodiesel 1.6 che sostituisce il precedente 1.9 e consuma appena 4,4 litri per 100 km e la nuova gamma GPL. Prezzi a partire da 18.100 euro

Skoda Octavia: le nuove versioni "ecologiche"

Tutto su: Skoda Octavia

di Francesco Giorgi

01 luglio 2009

Un turbodiesel 1.6 che sostituisce il precedente 1.9 e consuma appena 4,4 litri per 100 km e la nuova gamma GPL. Prezzi a partire da 18.100 euro

.

Novità per la famiglia della Skoda Octavia: si tratta della 1.6 TDI in versione da 105 CV e di una nuova gamma con doppia alimentazione benzina/GPL.

La prima, che riprende negli allestimenti la precedente 1.9 TDI, dotata della stessa potenza, viene proposta anche nella versione GreenLine, improntata all’attenzione per i consumi (per i quali la Casa di Mlada Boleslav dichiara, a ciclo medio, 4,4 litri di gasolio per 100 km) e sulle emissioni (114 g/km di CO2, un valore che permette di ottenere gli incentivi statali di 2000 euro per l’acquisto di vetture le cui emissioni di anidride carbonica non superano i 120 g/km).

La seconda novità per la Octavia è l’ingresso a listino della versione 1.6 MPI da 102 CV equipaggiata con l’impianto GPL installato e omologato dalla Casa madre. Quest’ultimo modello va, di fatto, a sostituire l’attuale gamma Octavia GPLine.

Con l’introduzione nei listini Skoda delle nuove versioni 1.6 TDI, GreenLine e 1.6 MPI GPLine, sono stati comunicati i nuovi listini della gamma Octavia (che viene confermata negli allestimenti Comfort, Ambition, GreenLine, Elegance, Scout e RS), che partono da 18.100 euro “chiavi in mano” per la 1.6 in allestimento Comfort, fino ai 29.870 euro per la Wagon 2.0 TDI DSG FAP nell’allestimento sportivo RS.