Skoda aggiorna la gamma con unità più pulite

Per fine anno tutte le motorizzazioni delle vetture del Brand saranno conformi alla normativa sulle emissioni Euro 6d

Novità in arrivo in Casa Škoda per la fine del 2020, quando tutti modelli del Brand potranno fregiarsi esclusivamente di motorizzazioni omologate Euro 6d.

Nuovo 1.0 TSI Euro 6d per Kamiq e Scala

Recentemente abbiamo assistito agli aggiornamenti del 1.0 TSI 95 CV abbinato al cambio manuale a 5 marce su Kamiq e su Scala, modifiche che non hanno richiesto variazioni di prezzo in listino. Ebbene, adesso i due modelli in questione non possono essere più ordinati con la motorizzazione TDI, ed hanno un’offerta concentrata sulle rinnovate unità tre cilindri 1.0 TSI da 95 CV o 110 CV, e sul quattro cilindri 1.5 TSI da 150 CV con sistema di disattivazione selettiva dei cilindri ACT, oltre che sul 1.0 G-TEC 90 CV con alimentazione a metano.

Più sicurezza sulla nuova Octavia

La gamma del Brand ceco inoltre, vede la presenza del sistema di assistenza attiva alla svolta, denominato Turn Assistant sulla nuova generazione di OCTAVIA. Si tratta di un dispositivo operativo a velocità comprese tra i 2 ed i 15 km/h, che si attiva automaticamente in fase di svolta a sinistra ad un incrocio, monitora il traffico che arriva in senso opposto mediante i sensori posti sul paraurti anteriore e, in caso di imminente pericolo di collisione, avverte il conducente e può innescare la frenata automatica di emergenza. In questo modo la vettura di segmento C di ŠKODA arricchisce ulteriormente la sua dotazione di ADAS che include anche il radar ACC con frenata automatica in città, il mantenimento attivo della distanza di sicurezza, ed il mantenimento attivo della corsia di marcia Lane Assistant.

Un diesel più pulito per Karoq

La Karoq invece guadagna la nuova motorizzazione 2.0 TDI EVO da 115 CV omologata Euro 6d, che va a sostituire il precedente 1.6 TDI con lo stesso livello di potenza. Il nuovo 4 cilindri, abbinato al cambio manuale a 6 rapporti o DSG a 7 marce, dispone del sistema con doppia iniezione di urea, e si può scegliere con gli allestimenti Ambition, Executive, S-TECH, Style, SportLine e Scout. Inoltre, si affianca al più potente 2.0 TDI EVO da 150 CV che può essere scelto anche con trazione integrale. Ma non è tutto perché la Karoq così come la sorella maggiore, la Kodiaq, guadagna il Cruise Control predittivo che adegua la velocità di marcia alla segnaletica stradale nella versione S-TECH (optionale per gli altri allestimenti all’interno del Travel Assistant Top Pack).

Il 2.0 TSI della Superb passa a 280 CV

Infine, l’ammiraglia Superb diventa più performante con la nuova motorizzazione benzina 2.0 TSI da 280 CV Euro 6d abbinata alla trasmissione DSG a 7 rapporti ed alla trazione integrale, che prende il posto della precedente con “soli” 272 CV. Quest’unità è appannaggio della versione Laurin&Klement e rappresenta il vertice dell’offerta del modello in questione.

I Video di Motori.it

I 125 anni di Skoda

Altri contenuti