Skoda Octavia RS iV e altre novità al Salone di Ginevra 2020

Skoda sarà presente al Salone di Ginevra 2020 con le ibride Octavia RS iV e Octavia iV, oltre che con la Kamiq nell’inedito allestimento Scoutline.

Skoda si prepara al prossimo Salone di Ginevra con una serie di interessanti novità. Lo stand del costruttore ospiterà le Kamiq Scoutline e Octavia iV, ma ad attirare l’attenzione sarà sicuramente la nuova Skoda Octavia RS iV.

Skoda Octavia RS iV: sportiva con un occhio all’ambiente

Caratterizzata da un sistema propulsivo ibrido plug-in ad alte prestazioni, la Skoda Octavia RS iV si presenta con dei dettagli esterni in nero lucido, come nel caso della calandra, prese d’aria “air curtains”, diffusore e feritoie laterali inserite nel paraurti posteriore per distinguersi dalle altre versioni presenti nella gamma. Tratti caratteristici sono inoltre i cerchi in lega specifici, lo spoiler posteriore nero presente sulla berlina e l’impianto frenante dotato di vistose pinze freno verniciate in rosso.

L’abitacolo ha un’impostazione altrettanto sportiva e offre un ambiente in cui il colore nero predomina creando un piacevole abbinamento con le cuciture rosse presenti sui sedili, questi ultimi con appoggiatesta integrato. A completare il tutto c’è infine il volante multi-funzione con disegno sportivo e a tre razze.

La scheda tecnica resta però l’aspetto più interessante in assoluto della Octavia RS iV. Skoda ha scelto per la sua sportiva a ridotte emissioni un sistema propulsivo che abbina un tradizionale 4 cilindri benzina 1.4 TSI a un motore elettrico da 85 kW. La potenza complessiva è di 245 cavalli, con un valore di coppia massima di 400 Nm.

Le prestazioni velocistiche e le doti del modello in fase di accelerazione non sono state dichiarate, ma si conoscono i dati riguardanti le emissioni di CO2 che, secondo i dati provvisori misurati secondo il ciclo WLTP, si attestano sui 30 grammi per chilometro. Da notare inoltre che la Skoda Octavia RS ibrida è in grado di percorrere fino a 55 chilometri in modalità completamente elettrica.

Skoda: a Ginevra anche la Octavia ibrida e la Kamiq Scoutline

Per quanto riguarda, infine, gli altri due modelli Skoda che saranno presenti al Salone di Ginevra 2020, il costruttore non ha mancato di diffondere alcuni dettagli tecnici. Della nuova Skoda Octavia iV si conosce la motorizzazione ibrida plug-in che regala 204 cavalli di potenza e 350 Nm di coppia, mentre ad alimentare il sistema elettrico è una batteria agli ioni di litio da 37 Ah ricaricabile anche tramite una comune presa domestica, esattamente come avviene per la Octavia RS iV.

All’evento svizzero sarà presente poi la Skoda Kamiq Scoutline, la nuova variante pensata per sottolineare a livello estetico l’anima avventurosa del SUV ceco. Apposite protezioni color argento sui paraurti, archi passaruota in nero opaco e inediti cerchi in lega opzionali da 17 e 18 pollici si accompagnano in questo allestimento a degli interni con sedili dotati di rivestimenti in Thermoflux, finiture ispirate alla trama del legno e pedaliera in metallo.

Altri contenuti