Ford F-150 King Ranch 2013

Ford presenta King Ranch, una più rifinita versione dell’F-150. Interni in pelle e due motori (V6 EcoBoost e V8) per il pickup simbolo di Ford.

Ford F-150 King Ranch 2013

di Francesco Giorgi

02 ottobre 2012

Ford presenta King Ranch, una più rifinita versione dell’F-150. Interni in pelle e due motori (V6 EcoBoost e V8) per il pickup simbolo di Ford.

Chi pensa che i pickup “duri e puri” siano roba da profondo sud degli States, ora si ricrederà. In questi giorni, Ford presenta una nuova declinazione dell’eterno F-150, arrivato dal 1967 alla sua ottava serie di produzione (e dodicesima della Serie “F”, rinnovata nel 2009).

La Ford F-150 King Rach Special Edition, presentata alla Texas State Fair, è stata sviluppata con l’intento di rinnovare e ampliare l’offerta pickup dell’Ovale blu.

La vettura viene proposta su due motorizzazioni: il 3.5 V6 EcoBoost turbocompresso da 365 CV e 570 Nm di coppia e il più grosso V8 da 5 litri per una potenza di 360 CV e 515 Nm di coppia.

A livello di estetica, modifiche e aggiornamenti sono di dettaglio. Il corpo vettura rimane invariato nelle sue proporzioni imponenti; quello che cambia è l’ampia e verticale griglia anteriore, che mette in evidenza tre grosse “barre” orizzontali e i cerchi in lega, ora di nuovo disegno, nella misura da 20″. La tinta carrozzeria, proposta in un’unica colorazione anziché nella soluzione bicolore, si accompagna alle targhette identificative di questa serie speciale.

All’interno, le rifiniture prevedono sedili rivestiti in pelle “Chaparral”, nuove rifiniture a modanature in finta radica alla plancia (una soluzione che a noi sembra stonare con la filosofia di veicolo da lavoro che accompagna il segmento pickup) e il sistema infotainment MyFord Touch.