Audi R8 Spyder Sport Wheels: 600 CV tutti in rosso

Nuova proposta del preparatore tedesco per la ultrasportiva spyder di Ingolstadt. Nuova livrea e 600 CV sotto il cofano. I prezzi? Da infarto...

Audi R8 5.2 FSI quattro

Altre foto »

Ci sono preparatori che restano fedeli a un certo modello. Uno fra questi è la Sport Wheels. Il tuner tedesco, che già era comparso su Motori.it, la scorsa estate, con una propria interpretazione della Audi R8 Spyder, torna alla carica con una nuova edizione della ultrasportiva in chiave scoperta di Ingolstadt.

La proposta attuale, resa nota in questi giorni, riprende la Spyder presentata ad agosto, ma con alcune caratteristiche personali, che ne rinnovano l'aspetto e aggiungono un ulteriore allure di sportività alla R8.

Il corpo vettura si presenta in un abito tutto rosso, che evidenzia - fra le novità - un kit estetico-aerodinamico Eisenmann formato da un nuovo look per l'anteriore (paraurti, griglia, prese d'aria, condotti di raffreddamento dei freni, spoiler) e per la parte posteriore (spoiler e diffusore).

A livello di meccanica, rispetto alla precedente Spyder, l'attuale interpretazione Sport Wheels ha abbandonato il Level 1 di preparazione, che, con la sola sostituzione della centralina con un elemento ritarato, permetteva al 5,2 litri di raggiungere i 565 CV, con un aumento dell'8% circa rispetto ai 525 CV di serie.

Al contrario, adesso è disponibile il solo Level 2, ben più performante grazie a una più nutrita serie di interventi all'elettronica e alla meccanica. Confermato il montaggio di una centralina rimappata, si aggiunge la sostituzione dei corpi farfallati e dell'impianto di scarico di serie (adesso a scarico centrale). In questo modo, la potenza sale a 600 CV dichiarati (con un aumento del 13% circa); la coppia passa da 530 Nm a 580 Nm.

L'assetto, che mantiene la geometria a doppi bracci triangolari, sostituisce gli ammortizzatori a tecnologia Audi Magnetic Ride con un kit Variant 3KW HLS4 (gli stessi della precedente R8 Sport Wheels).

Le ruote sono composte da cerchi Eta Beta Jofiel X in doppia tinta rossa e nera, nella misura 9 x 20 all'anteriore e 11 x 21 al posteriore, e montano pneumatici Dunlop Sport Maxx GT, rispettivamente da 235/30-20 e 295/25-21. L'impianto frenante, carboceramico, comprende le nuove pinze MOV'IT-Cer in ceramica.

Tutta questa preparazione ha un costo. La stessa Sport Wheels ha comunicato il prezzo dei vari componenti del kit per la R8 Spyder. L'insieme paraurti anteriore con griglia e condotti di raffreddamento in carbonio viene proposto a 7.799 euro. Lo spoiler anteriore richiede 1.799 euro. L'appendice aerodinamica posteriore costa invece 4.799 euro, il diffusore 3.799 euro e lo spoiler 1.990 euro. La nuova Eprom della centralina viene offerta a 1.449 euro, la preparazione meccanica a 4.599 euro. Il set ruote richiede 4.599 euro, mentre i freni carboceramici con le nuove pinze costano ben 21.990 euro. Infine, il kit ammortizzatori viene proposto a 7.349 euro.

Se vuoi aggiornamenti su AUDI R8 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 26 gennaio 2011

Altro su Audi R8

Audi R8 Spyder V10: prezzo da 184.400 euro
Ultimi arrivi

Audi R8 Spyder V10: prezzo da 184.400 euro

Debutta sul mercato italiano la scoperta più sportiva dei Quattro Anelli.

Nuova Audi R8 Spyder: prezzi da 164.400 euro
Anteprime

Nuova Audi R8 Spyder: prezzi da 164.400 euro

La rinnovata supercar convertibile della Casa dei quattro anelli sbarca in Italia con un aspetto grintoso e una scheda tecnica ancora più sportiva.

Audi R8 Spyder V10: appuntamento al Salone di Torino
Anteprime

Audi R8 Spyder V10: appuntamento al Salone di Torino

Dopo la première al New York Auto Show, la nuova R8 Spyder V10 (540 CV e 540 Nm) viene esposta alla kermesse di Torino, insieme alla R18 di Le Mans.