Mercedes S63 AMG Coupé by Mansory

Bodykit in fibra di carbonio e quattro livelli di elaborazione per il 5.5 V8 biturbo: con Mansory, la S63 Amg Coupé guadagna ancora più carattere.

Mercedes S63 AMG by Mansory

Altre foto »

Ci sono aziende specializzate in elaborazioni che rivolgono la propria attenzione esclusivamente ai modelli "di altissima gamma", quale è Mercedes S63 Amg Coupé, versione high performance della performante coupé alto di gamma di "nuova generazione" (è stata presentata al Salone di New York 2014) della Stella a Tre Punte, che nonostante un prezzo di vendita che supera i 180.000 euro (e nella versione 4Matic "Edition 1" arriva a sfiorare quota 200.000), dimensioni e stazza da transatlantico (misura 5,05 m di lunghezza e 1,92 m di larghezza per un peso in ordine di marcia di 2.535 kg) e l'adozione del performante V8 da 5,5 litri che sprigiona 585 CV e 900 Nm di coppia massima che ne fanno una vettura per pochissimi facoltosi appassionati, è un modello già oggetto di alcune elaborazioni. L'ultimo esempio (in ordine di tempo) arriva da Mansory, factory bavarese che in queste ore, e a un mese esatto dalla presentazione di una versione elaborata di Tesla Model S, svela una propria interpretazione della Mercedes S63 Amg Coupé, che grazie alle attenzioni della factory tedesca acquista un carattere ancora più personale e aggressivo.

Per ottenere questo risultato, Mansory ha sviluppato un bodykit, interamente in fibra di carbonio e realizzato "in casa" nella factory di Brand (località nei pressi di Bayreuth), lavorazione nella quale Mansory è specialista, che comprende un cofano motore con doppia presa d'aria, nuovi paraurti anteriore e posteriore, nuove specifiche prese d'aria e parafanghi anteriori più larghi (utili per ospitare grandi cerchi da 22" dal disegno multirazze che montano pneumatici Vredestein "Ultrac Sessanta" da 255 - 30 ZR 22 all'anteriore e 295 - 25 ZR 22 al posteriore), nuove bandelle laterali sottoporta. In più, un nuovo assetto a sospensioni pneumatiche abbassa il corpo vettura di 30 mm. All'interno, la Mercedes S63 Amg Coupé by Mansory è stata aggiornata, nelle rifiniture, con l'adozione di nuovi tappetini specifici, battitacco illuminati, pedaliera in alluminio, sedili anatomici dal guscio in fibra di Carbonio e  rivestimenti in pelli pregiate.

Un'elaborazione non può definirsi completa se non si dedica la necessaria attenzione alla parte meccatronica. Anche in questo caso, l'intervento Mansory è di quelli "monstre": il V8 biturbo realizzato dai tecnici di Affalterbach è stato "riveduto e corretto" nell'elettronica di gestione e nella pressione di sovralimentazione, grazie a uno specifico chip e alla rimappatura della centralina. A scelta di ciascun cliente, Mansory propone quattro livelli di preparazione: il primo che porta la potenza del V8 5.5 biturbo da 585 a 720 CV, il secondo che aumenta la "cavalleria" a 800 CV, il terzo che sale a 900 CV e il quarto - già visto il mese scorso nella AMG S63 Coupé Black Edition che Mansory aveva esposto al Salone di Francoforte - che raggiunge la strabiliante quota di 1.000 CV e 1.400 Nm di coppia (autolimitata).

Se vuoi aggiornamenti su MERCEDES-BENZ CLASSE S inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 14 ottobre 2015

Altro su Mercedes-Benz Classe S

Mercedes S650 Cabriolet Maybach: lusso e potenza con il vento tra i capelli
Anteprime

Mercedes S650 Cabriolet Maybach: lusso e potenza con il vento tra i capelli

La Casa della Stella a tre punte svela quella che sarà la cabriolet più lussuosa e opulenta del mercato.

Mercedes-Maybach S650 Cabriolet: debutta a Los Angeles
Anteprime

Mercedes-Maybach S650 Cabriolet: debutta a Los Angeles

Mercedes svela i dettagli di anteprima della inedita Maybach S650 Cabriolet, che sarà svelata venerdì all'apertura del Salone di Los Angeles.

Mercedes Classe S 2017: l
Anteprime

Mercedes Classe S 2017: l'ibrida avrà la ricarica wireless

Il restyling della ibrida plug-in alto di gamma sarà equipaggiata con un sistema a induzione messo a punto da Qualcomm.