Audi RS6 by HPerformance: tuning da 700 CV

140 Cv in un colpo solo: è Audi Rs6 elaborata dal tuner tedesco HPerformance. L'estetica resta quella di serie, ma "sotto" c'è tanta sostanza.

Audi Rs6 by HPerformance

Altre foto »

"Nuda e cruda" come Audi l'ha fatta, senza alcuna aggiunta estetica né aerodinamica. Ma con tanta potenza sotto il cofano. Ecco, in estrema sintesi, la carta d'identità di Audi Rs6 elaborata dal tuner tedesco HPerformance, factory di Osterburken (Baden - Wurttenberg) specializzata nell'elaborazione di modelli Porsche e del Gruppo Vag - Volkswagen Audi, che "regala" alla imponente e performante versione "RennSport" della famiglia A6 ben 140 CV in un colpo solo.

Contrariamente alle "solite" elaborazioni made in Germany, l'aspetto che salta subito agli occhi, nel caso della Audi Rs6 by HPerformance, è l'assoluta fedeltà di questa alla Rs6 di serie (ricordiamo che la vettura viene proposta in vendita a partire da 112.900 euro). Niente, a livello di corpo vettura, è stato modificato: troviamo quindi le stesse appendici aerodinamiche, gli stessi cerchi, lo stesso assetto già ribassato nel modello di listino. Come dire: quello che c'è, va benissimo per entusiasmarsi alla guida della performante "Station" dei Quattro anelli.

Quello che cambia è essenzialmente "sottopelle", vale a dire nell'impostazione powertrain. Conservato lo stesso 4.0 V8 dalle bancate a 90°, l'intervento di HPerformance ha riguardato l'alimentazione, l'elettronica di gestione e l'impianto di scarico (oltre, ovviamente, all'eliminazione del limitatore di velocità massima, che nella R6 di serie "ferma" la vettura a 250 km/h). Spazio, dunque, a una rimappatura completa della centralina e all'adozione di un sistema di aspirazione più diretta realizzato in fibra di carbonio. Siccome anche l'orecchio vuole la sua parte, tutto questo non può dirsi completo senza la sostituzione dell'impianto di scarico con un nuovo componente, in titanio, sviluppato "in casa" da HPerformance: doppi terminali, come nella versione di serie, da 70 mm dotati di due valvole per il controllo del sound di scarico. Particolare interessante ai fini della libera circolazione: HPerformance assicura che questo impianto di scarico è regolarmente omologato per l'uso stradale. Così elaborata, Audi Rs6 nella versione "riveduta e corretta" da HPerformance sviluppa ben 700 CV e 860 Nm di coppia; in confronto alla già notevole Rs6 in listino, si tratta di un aumento di quasi il 30% in più in termini di potenza e di oltre il 20% in più per la coppia massima erogata.

Se tutto questo non dovesse bastare per gli incontentabili dell'elaborazione, HPerformance comunica che nelle prossime settimane il programma di preparazione per Audi Rs6 sarà ulteriormente aggiornato grazie all'adozione di un kit turbocompressori Twin scroll maggiorati. Staremo a vedere. 

 

Se vuoi aggiornamenti su AUDI RS6 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 07 aprile 2014

Altro su Audi RS6

Audi RS6 Allroad: la vedremo nel 2017?
Anteprime

Audi RS6 Allroad: la vedremo nel 2017?

Nuove indiscrezioni raccolte dal Web indicano per probabile una versione "offroad" di Audi RS6 Avant, che tuttavia potrebbe andare soltanto in Cina.

Audi RS6 120th Anniversary by ABT a Ginevra
Tuning

Audi RS6 120th Anniversary by ABT a Ginevra

Una serie limitata di 12 unità, per celebrare i 120 anni della factory di Kempten: è la Audi RS6 "120th Anniversary" da 730 CV e 320 km/h.

Audi RS6 Allroad: allo studio un crossover da 560 CV
Anteprime

Audi RS6 Allroad: allo studio un crossover da 560 CV

La Casa dei quattro anelli starebbe studiando una versione crossover della sportivissima station wagon RS6, forte di 560 CV.