Jaguar XF 3.0DS V6 by 2M-Designs

Dalla Germania, 2M-Designs propone un'elaborazione per Jaguar XF 3.0DS V6 nella versione da 275 CV.

Jaguar Xf 3.0Ds V6 by 2M Designs

Altre foto »

Una nuova identità, che tuttavia si mantiene fedele alla tradizione sportiva del marchio, per Jaguar XF. La berlina d'attacco alla gamma di Coventry, in questi giorni, ha ricevuto una nuova livrea e un kit di potenziamento powertrain, oltre a un assetto più in linea con le nuove caratteristiche della vettura: non si tratta di un'operazione effettuata dalla Casa, ma di una proposta aftermarket che arriva dalla Germania.

La proposta di 2M-Designs, azienda che rivolge l'attività nell'elaborazione di modelli alto di gamma, che svela la propria ultima creazione (in ordine di tempo): una Jaguar XF 3.0DS V6 in un inedito bianco. La tinta carrozzeria, indicano i tecnici dell'azienda di Augusta, deriva dall'adozione di una pellicola adesiva (operazione nella quale 2M-Designs è specializzata) in "Diamond White", a contrasto con alcuni dettagli in nero (griglia anteriore e feritoie cofano motore e parafanghi, prese d'aria inferiori, gusci specchi retrovisori, cornici fendinebbia e cornici finestratura laterale, Spoiler posteriore e Diffusore inferiore, corpo centrale dei cerchi). Il corpo vettura è ulteriormente arricchito dall'adozione di un bodykit che comprende il diffusore, il piccolo Spoiler posteriore e le prese d'aria al cofano motore.

Come spesso avviene, la Jaguar XF 3.0DS V6 "riveduta e corretta" da 2M-Design, in realtà, ha beneficiato della collaborazione di altre aziende. I nuovi cerchi a cinque razze che montano pneumatici Continental da 255/30 ZR21 all'anteriore e 295/35 ZR21 al posteriore, ad esempio, sono realizzati dalla bavarese Loder1899, e possiedono la particolarità di essere "ereditati" da una Ford GT40. All'abbassamento del corpo vettura di 35 mm ci ha pensato Eibach, che ha fornito un set sospensioni racing regolabili, ribassate e irrigidite, montate da MB-Individual Cars, azienda partner che si è incaricata anche dell'installazione di un nuovo impianto di scarico completo.

Anche "sottopelle", vale a dire a livello di motore, la Jaguar XF 3.0DS V6 ha ricevuto sostanziali modifiche: grazie al nuovo impianto di scarico, all'adozione di iniettori maggiorati e alla necessaria rimappatura della centralina, la potenza erogata dalla XF by 2M-Designs passa da 275 a 340 CV. Ovviamente, i valori prestazionali risultano migliorati, seppure necessitano di un leggero ritocco essendo stati calcolati al banco: la velocità massima indicata arriva a 280 km/h, e l'accelerazione richiede 5,4 secondi nel passaggio 0 - 100 km/h (contro i 6,4 del modello di serie), mentre la ripresa viene coperta in 3,3 secondi da 60 a 100 km/h e 4 secondi da 80 a 120 km/h.

Il programma di elaborazione 2M-Designs per Jaguar XF 3.0DS V6 viene proposto a 15.000 euro: questo significa che, dai 56.510 euro "chiavi in mano" indicati dal listino per un esemplare nuovo, la vettura riveduta da 2M-Designs costa al cliente sui 71.000 euro.

Se vuoi aggiornamenti su JAGUAR XF inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 27 novembre 2013

Altro su Jaguar XF

Jaguar XF L: a passo lungo per il mercato cinese
Anteprime

Jaguar XF L: a passo lungo per il mercato cinese

La vettura in versione a passo lungo sarà presentata al Beijing Auto Show.

Jaguar XF: debutta il diesel a trazione integrale
Anteprime

Jaguar XF: debutta il diesel a trazione integrale

La Jaguar XF viene arricchita dalla trazione integrale AWD abbinata al raffinato motore diesel Ingenium a quattro cilindri da 180 CV.

Nuova Jaguar XF 2016: primo contatto
Ultimi arrivi

Nuova Jaguar XF 2016: primo contatto

La Jaguar XF viene rinnovata nel segno della tradizione, portando in dote un telaio più evoluto che si sposa con motori potenti e tecnologici.