Peugeot pronta a richiamare 100.000 auto

Si tratta della 107 e della Citroën C1 prodotte in Repubblica Ceca in joint venture con Toyota. Il problema è sempre l'acceleratore

Dopo Toyota e Honda è ora la volta del gruppo Psa a ritirare alcuni veicoli. L'azienda transalpina ha infatti reso noto che circa 100.000 auto (97.000 per la precisione) tra Peugeot 107 e Citroën C1 saranno richiamate per alcuni problemi all'acceleratore.

I modelli sono quelli costruiti nello stabilimento della Repubblica Ceca, creato in joint venture con Toyota che lì assembla l'Aygo. Questo plant di Kolin, a est di Praga, è l'unico dove Peugeot e Toyota operano in joint venture.

Laconico il commento di Tadashi Arashima, AD di Toyota Motor Europe: "Siamo molto dispiaciuti che l'attuale situazione stia creando preoccupazione e disagio fra gli automobilisti europei".

Se vuoi aggiornamenti su PEUGEOT inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Barbieri Carones | 01 febbraio 2010

Altro su Peugeot

Peugeot: una iOn per l’Arciconfraternita di Misericordia di San Gimignano
Attualità

Peugeot: una iOn per l’Arciconfraternita di Misericordia di San Gimignano

La vettura è stata consegnata ad Alberto Congregati, Governatore del sodalizio di volontariato sangimignanese

Peugeot è l’auto ufficiale degli Internazionali BNL d’Italia
Curiosità

Peugeot è l’auto ufficiale degli Internazionali BNL d’Italia

Anche quest’anno saranno le automobili Peugeot ad essere le protagoniste a quattro ruote del torneo.

Peugeot 108 Collection, nuova serie speciale con Mika
Ultimi arrivi

Peugeot 108 Collection, nuova serie speciale con Mika

La nuova serie speciale Peugeot 108 collection che ha il cantante Mika come testimonial vanta eleganza e un alto tasso di personalizzazione.