Alfa Romeo e Porsche: storia di furti e velocità al Nurburgring

Quattro auto storiche (un'Alfa e tre Porsche) per un valore di 195.000 Euro complessivi sottratte ai proprietari dopo un evento alla Nordschleife!

Alfa Romeo sta tornando al meritato "new deal" di immagine grazie all'arrivo della nuova Giulia e ai programmi per i prossimi anni, che vedranno il marchio del Biscione tornare con nuove soluzioni a trazione posteriore (la futura "Alfetta", e le attese coupé e spider) ad affiancare la Suv Stelvio. A quanto pare, il progetto funziona, tanto che nella fantasia dei "soliti ignoti" Alfa Romeo viene accomunata, nella triste sorte, a Porsche. Come dire, Biscione o Cavallino (di Zuffenhausen) non fa differenza: l'importante è "arraffarle".

È quanto avvenuto lo scorso fine settimana nei pressi del Nurburgring, il tracciato della Nordschleife che da quasi novant'anni è uno dei simboli internazionali del motorsport. Secondo quanto pubblicato in questi giorni dal quotidiano tedesco Triersche Volksfreund, un furto di auto d'epoca ha purtoppo avuto quali sfortunate protagoniste una Alfa Romeo e tre Porsche, tutte risalenti agli anni 70 e sottratte ai rispettivi proprietari al termine di una manifestazione.

Queste le vetture rubate: una Alfa Romeo del 1972 (valutata 22.000 euro), due Porsche 911 SC del 1975 e del 1979 (valore complessivo 93.000 euro) e una non meglio identificata "Porsche Coupé" da 70.000 euro. In totale, il bottino ha fruttato ai topi d'auto - i quali potrebbero avere agito "a colpo sicuro", siccome nessuna delle quattro auto storiche rubate era equipaggiata di sistemi antifurto aggiuntivi - un valore di 195.000 euro.

Il furto di auto storiche è oggi in costante aumento e le Porsche sembrano essere molto esposte al fenomeno. La Polizia locale sta seguendo delle "piste" per scovare e arrestare i ladri, con la speranza di recuperare le auto storiche. Intanto un'indiscrezione racconta che probabilmente la Polizia era già a caccia di questa "banda criminale" affamata di certe automobili di valore, dopo aver notato movimenti "strani" intorno al mitico Nurburgring.

Se vuoi aggiornamenti su ALFA ROMEO E PORSCHE: STORIA DI FURTI E VELOCITÀ AL NURBURGRING inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 25 agosto 2016

Vedi anche

Olio motore: come scegliere quello giusto?

Olio motore: come scegliere quello giusto?

Controllare sempre il libretto d’uso e manutenzione per conoscerne la viscosità.

Fiat Oltre: c’era una volta l’Hummer italiano

Fiat Oltre: c’era una volta l’Hummer italiano

In occasione del Motor Show di Bologna del 2005 fece il suo debutto un originale fuoristrada firmato Fiat con chiare origini militari.

Mercedes, il dopo Rosberg si chiama Alonso?

Mercedes, il dopo Rosberg si chiama Alonso?

Spifferi dal circus: contatti avviati tra il team tedesco ed il pilota asturiano