Lotus corre a Le Mans con la Evora GTE

La Casa di Hethel torna nel campionato ILMC con la Lotus Evora GTE, omologata GT2 e affidata al team austriaco JetAlliance.

Lotus corre a Le Mans con la Evora GTE

Tutto su: Lotus Evora

di Redazione

17 gennaio 2011

La Casa di Hethel torna nel campionato ILMC con la Lotus Evora GTE, omologata GT2 e affidata al team austriaco JetAlliance.

Lotus fornirà due esemplari di Evora GTE al team austriaco JetAlliance che parteciperà al campionato ILMC, acronimo di Intercontinental Le Mans Cup. La Lotus Evora in versione GT2 debutterà in gara nel mese di maggio, durante la 6 Ore di Spa-Francorchamps.

Inoltre, la vettura di Hethel – progettata dall’italiano Nicola Scimeca – parteciperà anche alle altre tappe del campionato ILMC, vale a dire la 6 Ore di Imola, la 6 Ore di Silverstone, la 6 Ore di Zhuai e la Petit Le Mans. Lotus torna in questo campionato dopo 14 anni di assenza. Infatti, l’ultima apparizione risale al 1997 con due esemplari di Elise GT1.

Claudio Berro, capo di Lotus Motorsport ha dichiarato che “Entrare nell’ILMC è un passo eccitante per noi e ci fornirà una buona opportunità per mostrare ciò che può essere fatto con la Evora. In ogni disciplina del motorsport a cui partecipiamo, ci proponiamo di scegliere i migliori partner per collaborare con noi, perché i nostri standard sono molto elevati. La squadra corse JetAlliance ha molta esperienza e un pedigree rispettato in questo campo, quindi siamo felici che hanno accettato di lavorare con noi a questa sfida incredibile”.

Invece, Lukas Lichtner-Hoyer, team principal della JetAlliance, ha detto che “Negli ultimi anni abbiamo raggiunto tanti successi, quindi non vediamo l’ora di confermare, e perché no migliorare, quanto fatto in passato anche con la Lotus. Molti dicono che lavorare con una vettura nuova è sempre un rischio, ma la mia risposta è semplice: crediamo nella Lotus e crediamo che con loro possiamo creare un progetto emozionante e soprattutto vincente”.[!BANNER]