Alfa Romeo F1: la monoposto si svela il 20 febbraio

Sarà la monoposto che segna il ritorno del Biscione nella massima formula insieme al team Sauber ed arriverà prima della nuova Ferrari per il 2018.

Alfa Romeo F1: la monoposto si svela il 20 febbraio

Tutto su: Alfa Romeo

di Valerio Verdone

30 gennaio 2018

Ci siamo, la data è stata fissata e finalmente gli appassionati hanno un appuntamento da segnare in rosso sul calendario, il 20 febbraio, quando verrà presentata la nuova Alfa Romeo Sauber C37, questa la sigla di progetto, che ha il compito di rilanciare la Casa del Biscione in Formula 1.

L’ufficialità della data in questione è garantita dalla fonte della notizia, ovvero la pagina FB della Sauber, dove non si annuncia se ci sarà una presentazione in streaming, come si usa fare da qualche anno, o un evento che vedrà la presenza della stampa specializzata.

La vettura arriverà due giorni prima della nuova Ferrari e della nuova Mercedes-AMG, le due grandi rivali che si marcano ad uomo con le monoposto che arriveranno nella stessa giornata. Motorizzata Ferrari, e per questo accreditata di prestazioni interessanti tra le auto del Circus Iridato, la nuova C37 sarà affidata alla promessa della Formula 1, il velocissimo Leclerc che farà coppia con Ericsson. Peccato per Giovinazzi che, per il momento, è relegato al ruolo di terzo pilota.

Il pilota Ferrari comunque potrà adattarsi alla monoposto nelle prove libere del venerdì in almeno sei occasioni iridate, e si farà trovare pronto qualora ci fosse bisogno di lui per correre nell’arco di un intero weekend.

Non rimane che attendere di vedere le forme definitive della vettura per capire se è il frutto di un progetto innovativo o conservativo. Ad ogni modo, con questa scelta, la visibilità del marchio Alfa Romeo avrà una portata mondiale e sarà d’auspicio ai piani d’espansione del brand nei diversi mercati.