Mercato Europa: domina Volkswagen, bene FCA

FCA ha chiuso in crescita il mercato europeo nel 2014. A pesare sono stati i successi di Jeep e di alcuni modelli come Panda e 500.

L'arrivo del nuovo anno è da sempre l'occasione, per tutti i produttori automobilistici, di fare un bilancio relativo a quanto fatto nei mesi precedenti e tutti i vari gruppi hanno diffuso in queste ore i dati delle rispettive immatricolazioni nel 2014.

Volkswagen, da poco diventato il leader mondiale del mercato, ha chiuso l'anno scorso in Europa con un aumento delle consegne pari al 7% e si è confermato al primo posto per quanto riguarda la propria quota.

Bene sono andati anche Renault (+13%), Mazda (+18,7), Volvo (+10,7%), Ford (+5,2%) e PSA (+3,7%), mentre si sono confermati in calo Opel e Honda con i loro -4,6% e -4,9%.

I dati delle vendite vendite del 2014 in Europa di Fiat Crysler Automobiles hanno visto il costruttore con sede fiscale a Londra distribuire circa 768.000 vetture, con un aumento del 3,5% rispetto a quanto fatto nel 2013 e sufficiente a superare l'andamento generale del comparto automobilistico. 

La quota mercato di FCA si è assestata al 5,9% e il merito va anche all'ottima accoglienza riservata dal pubblico ai più recenti modelli presentati dall'azienda. Il successo della Jeep Renegade potrebbe essere bissato nei prossimi mesi grazie all'arrivo della Fiat 500X, il crossover compatto "gemello" della Renegade che finora ha raccolto più di 1.500 ordinazioni. 

I vari marchi controllati da Fiat Chrysler sono cresciuti dell'1% lo scorso anno in Italia, ma meglio è stato fatto in Germania, dove il bilancio parla di un +5,1%, in Spagna, dove la crescita e stata pari al 18,3%, e in Gran Bretagna, il cui mercato ha regalato al gruppo un aumento del 12,5%. 

Per quanto riguarda i singoli marchi, Fiat è riuscito a totalizzare 586.000 immatricolazioni migliorando del 2,2% grazie al continuo successo di modelli come 500 e Panda. Note positive sono arrivate anche da Jeep, che ha raggiunto nel 2014 quota 41.400 consegne mettendo a segno un +69,6% rispetto all'anno precedente. 

Lancia (marchio ormai confinato unicamente al mercato italiano) e Chrysler hanno totalizzato 72.000 vendite, scendendo del 3,6%, mentre Alfa Romeo si è mantenuta stabile con le sue 59.200 consegne. Sono invece raddoppiati i numeri di Ferrari e Maserati, che l'anno passato in Europa sono riusciti a vendere complessivamente 8.200 vetture.

Se vuoi aggiornamenti su MERCATO EUROPA: DOMINA VOLKSWAGEN, BENE FCA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 16 gennaio 2015

Vedi anche

Skoda Superb: prodotto l

Skoda Superb: prodotto l'esemplare numero 100.000

A Kvasiny la Superb terza serie "numero centomila": porta a 850.000 le nuove Superb prodotte dal 2001; la storia del modello che parte dagli anni 30.

Mercato auto: cresce in Italia e UE, bene Fiat Chrysler

Mercato auto: cresce in Italia e UE, bene Fiat Chrysler

Il mercato dell'auto cresce sia in Europa che in Italia. Tra i costruttori sugli scudi FCA, che diventa quarto costruttore europeo.

Nissan pronta a rilevare il 34% di Mitsubishi

Nissan pronta a rilevare il 34% di Mitsubishi

Il costo dell’operazione annunciata da Carlos Ghosn sfiorerà i 2 miliardi di euro e sarà definita entro l’anno.