Mazda Italia “fuori dal coro”

Aumentano market share e vendite del marchio giapponese in Italia ed Europa

Mazda Italia “fuori dal coro”

di Leopoldo Canetoli

06 febbraio 2009

Aumentano market share e vendite del marchio giapponese in Italia ed Europa

.

Mazda Italia continua a non risentire del difficile momento che sta attraversando il mercato dell’auto. Nel mese di dicembre 2008 le unità vendute sono state 1117 e nel 2008 Mazda Italia ha immatricolato 18.866 veicoli, con una crescita rispetto al 2007 del 10,04%.

Solo nel mese di dicembre la quota di mercato di Mazda in Italia risulta più alta dell’8,22% rispetto allo stesso mese del 2007.

Da gennaio si è riscontrata una crescita di volumi che ha consentito di passare da una quota di mercato dello 0,68 per cento fino allo 0,87%, equivalente a un 27% in più. Nella gamma della Casa giapponese controllata dalla Ford, Mazda2 si pone in testa alla classifica con 9499 unità vendute, mentre un contributo determinante è venuto da Mazda6 che con 3037 unità immatricolate raggiunge una quota di mercato del 3,5%.

Ed è stata stagione record anche a livello europeo con 342.800 vetture vendute con un aumento del 9,3% rispetto all’annata precedente. In molte nazioni europee c’è stato un gran balzo in avanti: la Russia ha fatto la parte del leone con un aumento del 47% davanti all’Italia. Aumenti notevoli anche se con volumi più bassi hanno realizzato la Bielorussia (+138%), la Turchia (+99%) e il Marocco (+78%).