Peugeot Driving Experience 2015: si comincia il 20 giugno

Stanno per partire i giorni dedicati alla Casa del Leone per divertirsi in pista in sicurezza.

Nuova Peugeot 308 2014: primo contatto

Altre foto »

Chi l'ha detto che l'esperienza automobilistica per i potenziali clienti debba esaurirsi nel consueto giro delle concessionarie e nella visione statica dei vari modelli? La Peugeot ha la ricetta giusta per avvicinarsi al mondo del Leone in maniera divertente e consapevole, si tratta dei Peugeot Driving Experience, arrivati alla terza edizione.

Si inizia il 20 e il 21 giugno, presso l'autodromo di Voghera, in provincia di Pavia, si prosegue poi sulla pista di Arese (Milano) il 27-28 giugno, presso l'autodromo di Binetto (Bari) il 4-5 luglio, e infine sulla pista di Misano Adriatico l'11 e il 12 luglio.

Ebbene, registrandosi sul sito peugeotexperience.it i partecipanti a queste giornate, in orari che vanno dalle 10 alle 19, e dalle 17 alle 24 per quanto riguarda la tappa di Misano, potranno cimentarsi in test di agilità e frenata sulle Peugeot 2008 e 308, mentre i più coraggiosi potranno vivere l'emozione di un giro tra i cordoli a fianco di un pilota professionista salendo a bordo della 308 GT.

Ma non è tutto, ogni evento sarà un'occasione di svago per le famiglie, e verrà caratterizzato da attività di animazione, in parte gestite dal media partner della Casa francese, ovvero Radio Number One.

Se vuoi aggiornamenti su PEUGEOT inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 15 giugno 2015

Altro su Peugeot

Dakar 2017, si conclude con il trionfo Peugeot
Motorsport

Dakar 2017, si conclude con il trionfo Peugeot

Storica tripletta per la 3008DKR nella difficile maratona motoristica

Peugeot 3008DKR: tripletta alla Dakar nella terza tappa
Motorsport

Peugeot 3008DKR: tripletta alla Dakar nella terza tappa

Loeb, Sainz e Peterhansel ai primi tre posti della classifica generale

Peugeot: la 3008DKR parte per la Dakar 2017
Motorsport

Peugeot: la 3008DKR parte per la Dakar 2017

4 equipaggi per percorrere 9.000 km ad alto tasso adrenalinico