Gumpert Apollo R: dal Salone di Ginevra alla pista

Al Salone di Ginevra Gumpert ha presentato la apollo R, supercar estrema realizzata per l’utilizzo in pista.

Gumpert Apollo R: dal Salone di Ginevra alla pista

di Giuseppe Cutrone

09 marzo 2012

Al Salone di Ginevra Gumpert ha presentato la apollo R, supercar estrema realizzata per l’utilizzo in pista.

In mezzo ai tanti prototipi da salone e ai modelli che arriveranno in tempi più o meno brevi sulle strade c’è anche un po’ di motorsport al Salone di Ginevra 2012.

Infatti, nello stand Gumpert è in questi giorni in mostra la nuova Gumpert apollo R, versione estrema che si prepara a solcare la pista.

Se già la versione stradale della supercar di Gumpert ha tutte le carte in regola per impegnare i piloti più abili, la variante estrema, che non è omologata per l’impiego in strada, si candida a recitare un ruolo da protagonista sui circuiti, tanto che, secondo alcune voci, la vettura potrebbe essere schierata in qualche gara di durata.

In effetti, guardando la dotazione della Gumpert apollo R restano pochi dubbi su quale sia il suo terreno di utilizzo ideale. La supercar è spinta da un motore V8 di 4,2 litri derivato da quello della Audi R8, ma potenziato fino a scaricare 860 cavalli grazie a un aumento della compressione, alla modificata dell’impianto di iniezione, alla revisione dei condotti di aspirazione e all’aggiunta di uno scarico sportivo.

La Gumpert apollo R è inoltre fornita di un telaio con roll-bar integrato e barre antirollio in titanio, ha un peso di appena 1.100 kg ottenuto mediante l’eliminazione di tutto il “superfluo”, come ad esempio l’impianto audio e il navigatore satellitare, apparecchi che per l’uso in pista chiaramente non servono.

No votes yet.
Please wait...