Nissan Leaf: in Usa prenotazioni esaurite

In poche settimane, esaurite le prenotazioni online per le 13.000 Nissan Leaf (costo 20.500 euro) previste per il mercato americano

Nissan Leaf: in Usa prenotazioni esaurite

di Andrea Barbieri Carones

27 maggio 2010

In poche settimane, esaurite le prenotazioni online per le 13.000 Nissan Leaf (costo 20.500 euro) previste per il mercato americano

Se non è andata a ruba, poco ci manca. Già, perché i 13.000 esemplari disponibili per il 2010 per la Nissan Leaf sono già esauriti, a una velocità simile a quella per i biglietti della finale di Champions League Inter-Bayern.

Grande successo, dunque, per quest’auto elettrica da 4,45 metri, 5 posti, che verrà consegnata agli automobilisti a stelle e strisce a partire dal prossimo mese di dicembre. A questo punto Carlos Ghosn, presidente del gruppo Renault Nissan, e tutti i suoi collaboratori possono lasciarsi andare a un po’ di ottimismo e affermare con un po’ più di sicurezza che la Leaf avrà un grande futuro e che il motore da 109 CV e l’autonomia di 160 chilometri conquisteranno gli utenti.[!BANNER]

La batteria della Leaf può essere caricata tramite una presa di casa a 220 Volt in circa 8 ore. Il prezzo di listino è stato fissato in 32.780 dollari pari a circa 26.500 euro. Grazie agli ecoincentivi previsti dal governo federale, dalle tasche degli automobilisti usciranno circa 25.280 dollari, pari a 20.500 euro, ossia il prezzo di una buona utilitaria.

Intanto Nissan ha iniziato a costruire lo stabilimento di Smyrna, nel Tennessee, destinato alla produzione di batterie agli ioni di litio che alimenteranno le elettriche. La fabbrica  – che sorgerà accanto allo stabilimento di produzione della Leaf –  sarà inaugurata nel 2012 con una capacità di batterie sufficienti ad equipaggiare 200.000 elettriche Nissan l’anno.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...