Nissan Leaf 2013: il parcheggio non è mai stato così facile

La tecnologia presente a bordo della Nissan Leaf 2013 rende le manovre di parcheggio facili ed intuitive.

Nissan Leaf 2013: il parcheggio non è mai stato così facile

di Andrea Tomelleri

13 novembre 2013

La tecnologia presente a bordo della Nissan Leaf 2013 rende le manovre di parcheggio facili ed intuitive.

Parcheggiare non è mai un problema a bordo della nuova Nissan Leaf 2013. Non solo per le dimensioni contenute, tipiche di una berlina media (lunghezza di 4,44 metri, larghezza di 1,77 metri), ma soprattutto grazie alla sua innovativa tecnologia.

La Nissan Leaf è infatti equipaggiata con l’Around View Monitor, un sistema molto più evoluto rispetto alle comuni retrocamere posteriori e realmente efficace nell’indicare al guidatore eventuali ostacoli.

Il sistema utilizza ben quattro microcamere, posizionate sugli specchi retrovisori esterni, nel frontale e sul portellone posteriore. Queste consentono non solo di riprodurre un’immagine a 360 gradi della vettura e dello spazio circostante, ma anche di ottenere una visuale panoramica dall’alto, come se ci fosse un elicottero a filmare l’auto. L’Around View Monitor si attiva automaticamente inserendo la retromarcia e funziona solo a velocità ridotta (fino a un massimo di 10 km/h), disattivandosi a velocità superiori.

Le immagini riprese vengono proiettate sullo schermo dell’infotainment e permettono al guidatore di tenere facilmente sotto controllo tutto ciò che accade attorno alla vettura in movimento. L’utilizzo del dispositivo è semplice: per visualizzare le varie panoramiche basta premere un pulsante e passare da una videocamera all’altra.

Sebbene sia consigliabile utilizzare l’Around View Monitor solo come ausilio alle manovre, il sistema è talmente efficace che è possibile completare un parcheggio senza guardare fuori dai finestrini ma affidandosi unicamente alle immagini sullo schermo.

No votes yet.
Please wait...