Negli Emirati le targhe vanno... all'asta

Negli Emirati, le targhe con numerazioni particolari o a una cifra sono messe pubblicamente all'asta. E c'è che è disposto a spendere 10 milioni.

Bugatti Veyron targa numero 1

Altre foto »

Negli Emirati Arabi, patria per eccellenza della ricchezza ostentata, va di moda richiedere targhe speciali per "personalizzare" la propria auto. Il problema è che per ottenere tali targhe con numeri o lettere ad hoc, c'è chi è disposto a spendere cifre ragguardevoli, per non dire astronomiche che in alcuni casi eccedono il valore dell'auto sulle quali sono montate.

A un signore, appena uscito da un centro commerciale, sono stati offerti l'equivalente di 4.000 euro per cedere la targa della sua auto la cui combinazione di lettere e numeri, evidentemente, aveva un significato particolare per il "compratore".

Ma questa cifra è addirittura irrisoria se paragonata a quella sborsata 3 anni fa da un automobilista facoltoso, che per accaparrarsi la targa contrassegnata semplicemente col numero 1 ha pagato l'equivalente di 10 milioni di euro. In questo caso, la targa era stata messa all'asta direttamente dall'azienda che produce questi supporti alfa numerici. Se questo del numero 1 è un caso limite, le autorità hanno candidamente ammesso che tali aste avvengono regolarmente, anche se i prezzi finali sono enormemente inferiori.

C'è chi dice che tutto ha un prezzo: pare che le targhe da 1 a 10 siano andate a ruba staccando assegni a 6 zeri, mentre quelle tra 11 e 99 sono state vendute a un prezzo decisamente inferiore. Insomma: aumentano le cifre sulla targa e diminuiscono quelle sul prezzo finale.

Viene da chiedersi, però, quale miliardario sarebbe disposto a spendere una somma a 6 zeri per accaparrarsi la targa numero 2. C'è chi ritiene, tuttavia, che le targhe personalizzate aiutino a mantenere il valore del veicolo anche dopo anni.

Se vuoi aggiornamenti su NEGLI EMIRATI LE TARGHE VANNO... ALL'ASTA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Barbieri Carones | 24 gennaio 2011

Vedi anche

Audi City Lab, protagonista alla Milan Design Week 2017

Audi City Lab, protagonista alla Milan Design Week 2017

Anche quest’anno, l’ Audi City Lab tornerà protagonista al del Fuorisalone che si svolgerà durante la Milan Design Week 2017.

Glickenhaus SCG 003S: alla caccia del record al Nurburgring

Glickenhaus SCG 003S: alla caccia del record al Nurburgring

La supercar presentata a Ginevra mira a diventare la più veloce tra le auto stradali al Nurburgring

Alcantara: nuovi investimenti e ambizioni per l’eccellenza Made in Italy

Alcantara: nuovi investimenti e ambizioni per l’eccellenza Made in Italy

Alcantara ha annunciato un ambizioso piano di investimenti che porterà l'azienda italiana ad un'ulteriore crescita.