Monza: Alfa Romeo Giulietta… safety car

Sul circuito una versione Quadrifoglio verde con il motore 1750 TBi da 235 CV. Ha fatto da safety car per la quinta gara del campionato Superbike

Monza: Alfa Romeo Giulietta... safety car

Tutto su: Alfa Romeo Giulietta

di Lorenzo Stracquadanio

10 maggio 2010

Sul circuito una versione Quadrifoglio verde con il motore 1750 TBi da 235 CV. Ha fatto da safety car per la quinta gara del campionato Superbike

Debutto a Monza per l’Alfa Romeo Giulietta

Prima di fare la sua apparizione nelle concessionarie, la nuova Alfa Romeo Giulietta ha debuttato all’Autodromo Nazionale di Monza, in occasione della quinta gara del SBK Superbike World Championship. La vettura, in versione Quadrifoglio Verde equipaggiata con il brillante 1750 TBi da 235 CV, ha fatto da Safety Car per i centauri sul noto tracciato.

La nuova Giulietta ha inoltre completato un giro del circuito insieme alla sorella maggiore Alfa Romeo 8C Competizione. Caratterizzata dal Quadrifoglio Verde, marchio storico che ha gareggiato sui circuiti di tutto il mondo, l’Alfa Romeo Giulietta è stata preparata specificatamente per svolgere il suo compito di Safety Car nelle 13 competizioni della 23esima edizione del Mondiale Superbike.[!BANNER]

Una presenza non casuale visto che la Casa del biscione partecipa come Top Sponsor al SBK Superbike World Championship 2010 e supporta il team ufficiale Ducati Xerox con i piloti Noriyuki Haga e Michel Fabrizio. Alfa Romeo sarà in pista anche nel warm up e prima di ogni gara, e anche nelle competizioni Superstock 600 European Championship, Superstock 1000 FIM Cup e Mondiale Supersport.