I pacchi DHL da oggi si spediscono dalle Eni Station

Eni e DHL uniscono le proprie forze portando le spedizioni di merci direttamente sulle stazioni di servizio, anche in maniera automatizzata.

I pacchi DHL da oggi si spediscono dalle Eni Station

di Giuseppe Cutrone

24 giugno 2016

Eni e DHL uniscono le proprie forze portando le spedizioni di merci direttamente sulle stazioni di servizio, anche in maniera automatizzata.

Una collaborazione siglata tra Eni e DHL Express consentirà alla clientela di spedire e ricevere pacchi direttamente presso le stazioni di servizio dell’operatore energetico italiano. Il progetto è partito presso la Eni Station di via Laurentina, a Roma, e coinvolge al momento cinquanta punti di rifornimento dislocati nel Lazio, in Lombardia, in Piemonte e in Veneto.

Le stazioni abilitate offriranno ai propri clienti tutti i servizi comunemente disponibili presso i Service Point DHL. Sarà consentito quindi spedire o ricevere pacchi con la massima flessibilità, senza il bisogno di doversi trovare necessariamente a casa al passaggio del corriere con conseguenti disagi per chi lavora o ha degli impegni che lo costringono a stare fuori diverse ore al giorno.

Negli obiettivi di Eni e DHL c’è l’ampliamento della rete di stazioni di servizio coinvolte nel progetto, tanto che entro i prossimi due anni si potrebbe passare dagli attuali cinquanta ai cinquecento punti abilitati.

Presso la Eni Station romana di via Laurentina è stata messa in funzione anche una packstation DHL, cioè degli armadi modulari che consentono la spedizione e la ricezione delle merci 24 ore su 24, il tutto in maniera automatizzata e per mezzo dell’inserimento di appositi codici. La stessa tecnologia sarà in seguito installata presso una stazione di rifornimento a Milano.

Tra gli effetti di questa collaborazione, per Eni c’è la possibilità di far evolvere le strutture per il rifornimento fino a farle diventare dei punti di riferimento e di interscambio dotati di varie funzionalità. DHL, da parte sua, amplia la sua rete di contatti con la clientela affiancando le Eni Station ai quasi 1.400 Service Point (che diventeranno 2.000 entro fine anno) presenti sul territorio italiano.