La prima auto funzionante costruita coi Lego

La Super Awesome Micro Project, assemblata in Romania, nasce da un progetto bizzarro e divertente finanziato da quaranta australiani.

La prima auto funzionante costruita coi Lego

di Eleonora D'Uffizi

21 dicembre 2013

La Super Awesome Micro Project, assemblata in Romania, nasce da un progetto bizzarro e divertente finanziato da quaranta australiani.

In ogni appassionato di auto si nasconde un bambino che, oggi, sarà felicissimo di scoprire la prima vera macchina funzionante costruita interamente in mattoncini Lego.

Il veicolo è stato realizzato grazie all’idea e ai fondi dell’imprenditore australiano Steve Sammartino e alla maestria del ventenne Raul Oaida, giovanissimo costruttore rumeno che ha assemblato 500.000 mattoncini della Casa di giocattoli danese in circa 18 mesi. Per finanziare il suo progetto «Super Awesome Micro Project» (SAMP), Sammartino ha lanciato una richiesta di finanziamento su Twitter: «Chiunque sia interessato a investire tra 500 e 1000 dollari in un progetto impressionante e primo al mondo mi mandi un tweet. Ho bisogno di circa 20 partecipanti». La risposta è stata sorprendente e grazie al supporto di quaranta clienti australiani che hanno letto e approvato l’eccentrico prospetto sono stati raccolti i 40.000 dollari necessari.

La SAMP si muove grazie a un gruppo propulsore ad aria compressa che trasforma i 256 pistoni realizzati con componenti Lego in quattro motori rotativi. La velocità massima ovviamente non è alta e oscilla tra i 20 e i 30 km/h: il giusto per garantire una sicurezza adeguata vista la fragilità della costruzione. Gli unici componenti a non essere Lego sono gli pneumatici, i serbatoi, i comandi e i manometri per l’aria compressa che alimenta il motore. Dopo l’assemblaggio e il collaudo in Romania, la SAMP è stata spedita in una località segreta alla periferia di Melbourne.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...