Gran Turismo 6: nuove foto, trailer e tutte le novità

Sony ha diffuso una nuova galleria di immagini, un trailer e tutte le novità che saranno incluse in Gran Turismo 6, in arrivo nei negozi tra un mese.

Gran Turismo 6: nuove foto, trailer e tutte le novità

di Giuseppe Cutrone

08 novembre 2013

Sony ha diffuso una nuova galleria di immagini, un trailer e tutte le novità che saranno incluse in Gran Turismo 6, in arrivo nei negozi tra un mese.

Gran Turismo 6 è sempre più in dirittura d’arrivo, come confermato dalle immagini, dal trailer e dai dettagli sul gioco diffusi da Polyphony Digital in queste ore. Il “Real Driving Simulator” di Kazunori Yamauchi si prepara infatti a debuttare nei negozi il prossimo 6 dicembre, quando sarà disponibile in esclusiva su PlayStation 3

Il nuovo GT6 conterrà bel 1.197 vetture, incluse quelle già presenti nei capitoli precedenti affiacate da 124 auto di nuova introduzione. Tra i bolidi riprodotti da Polyphony Digital ci sono supercar esclusive come la Pagani Huayra, i modelli da competizione del campionato FIA GT3 e vetture innovative come la Nissan DeltaWing, prototipo che ha preso parte alla 24 Ore di Le Mans dell’anno scorso. A queste si aggiungono vetture più “abbordabili”, ma ugualmente affascinanti, come la Alfa Romeo MiTo, la Ford Focus ST del 2013 e la Chevrolet Corvette Stingray

Ai modelli presenti nel gioco al momento del lancio si aggiungeranno nel tempo diverse vetture, con alcune chicche esclusive frutto del progetto Vision Gran Turismo, un’iniziativa che vede Sony collaborare con alcuni costruttori, tra cui Audi, Peugeot, Mercedes e Bmw (ma c’è anche il marchio dell’abbigliamento sportivo Nike), per la realizzazione di prototipi virtuali guidabili in esclusiva in Gran Turismo 6 e ideati direttamente da ingegneri del settore automobilistico, i quali trarranno ispirazione dalle filosofie di base delle rispettive case produttrici. 

Per quanto riguarda le piste, GT6 offrirà la possibilità di correre in 37 ambientazioni diverse su oltre 100 percorsi, dato che per ogni autodromo è possibile sfruttare più tipologie di tracciato. Tra le novità di questa edizione si segnalano i circuiti britannici di Silverstone e Brands Hatch, quello australiano di Mount Panorama, meglio conosciuto come Bathurst, la pista californiana di Willow Springs e la Goodwood Hill Climb, il percorso in salita di 1,86 chilometri che ogni anno è il piatto forte dell’omonimo Festival della Velocità. 

Tra le altre novità presenti in Gran Turismo 6 ci sarà la capacità del gioco di simulare le variazioni ambientali tenendo conto dei dati aggiornati relativi all’ambiente reale, così da uniformare le condizioni climatiche dei tracciati virtuali alle condizioni che in quel momento si registrano sulla controparte reale di ogni percorso. 

Come per ogni gioco di guida che si rispetti, assume una certa importanza il motore fisico del gioco e la risposta che i veicoli virtuali forniscono ai comandi impartiti dal giocatore. In questo senso, Polyphony Digital garantisce che il realismo è stato migliorato partendo dalla già buona base di Gran Turismo 5, che è stata affinata rendendo più realistica la riproduzione del lavoro delle sospensioni, così da conferire ai veicoli una maggiore sensazione di pesantezza e un più realistico modo di reagire al [glossario:rollio] e agli spostamenti di carico effettuati ad alta velocità. Saranno migliorati infine anche il consumo e la risposta degli pneumatici in rapporto alle condizioni del percorso.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...