Honda: conquistato il Guinness per i consumi di carburante

La Casa dell’Ala è riuscita a conquistare il primato mondiale per l’efficienza nei consumi di carburante utilizzando una Civic Tourer di serie.

Honda: conquistato il Guinness per i consumi di carburante

di Francesco Donnici

07 luglio 2015

La Casa dell’Ala è riuscita a conquistare il primato mondiale per l’efficienza nei consumi di carburante utilizzando una Civic Tourer di serie.

Honda ha stabilito un nuovo Guinness World Record grazie ad una impresa eccezionale che ha regalato alla Casa dell’ala il primato mondiale per l’efficienza nei consumi di carburante. L’impresa è stata effettuata da due membri del team European Research & Development (R&D) di Honda, Fergal McGrath e Julian Warren, che al volante di una Honda Civic Tourer 1.6 i-DTEC sono riusciti a registrare una media di 2,82 litri ogni 100 km, percorrendo un viaggio di 13.498 km, completato in 25 giorni, attraverso 24 Paesi dell’Unione Europea.

I due piloti sono riusciti a mettere in evidenza le incredibili doti di economicità della Civic Tourer in condizioni reali. La distanza è stata coperta con appena 9 soste dedicate al rifornimento di carburante, raggiungendo così l’incredibile media di 1.500 km percorsi con ogni pieno. L’avventura del team Honda è incominciata nella città di Aalst, in Belgio, lunedì 10 giugno ed è proseguita percorrendo il continente in senso orario fino a raggiungere il punto di partenza il 25 giugno.

“È stata dura, ma ci siamo divertiti moltissimo! Ed aver stabilito il nuovo record ci ha ripagati di tutta la fatica – ha commentato Fergal McGrath che ha aggiunto – tale traguardo è stato possibile grazie all’impegno dell’intera squadra; desidero quindi ringraziare tutte le persone coinvolte per il lavoro e l’assistenza che ci hanno dedicato. Dopo così tanto tempo al volante, io e Julian siamo molto lieti di esser tornati alle nostre scrivanie per un po’…”

Il viaggio è stato preparato e monitorato in ogni dettaglio per garantire la validità del record ottenuto. Sulla Honda Civic Tourer è stato installato un dispositivo di rilevamento fornito dagli specialisti della TRACKER (Tantalum Corporation), un’azienda specializzata nella gestione telematica delle flotte e nel recupero dei veicoli rubati. Il rigido regolamento prevedeva l’utilizzo di una vettura strettamente di serie, in modo da garantire una riproduzione fedele delle condizioni “reali”. Ogni aspetto della vettura è stato monitorato da un team di testimoni indipendenti che ha controllato il veicolo all’inizio e alla fine della prova. Ogni rifornimento è stato effettuato presso normali stazioni di servizio, dove si è provveduto ad effettuare un pieno completo di carburante per garantire che il peso della vettura non fosse sfruttato come un vantaggio, così come la pressione degli pneumatici è stata regolata secondo le specifiche raccomandate dal costruttore.

No votes yet.
Please wait...