Cinquant’anni di Mini prodotte ad Oxford

Mezzo secolo di attività per la storica fabbrica britannica da cui uscì nel 1959 il primo esemplare della Mini Minor

Cinquant’anni di Mini prodotte ad Oxford

di Redazione

08 maggio 2009

Mezzo secolo di attività per la storica fabbrica britannica da cui uscì nel 1959 il primo esemplare della Mini Minor

.

Un mito si costruisce nel tempo, ma anche in una fabbrica storica. E’ così, allora, che il mito della Mini si fonde con un traguardo importante tagliato dalla fabbrica da cui nacque, lo stabilimento di Oxford.

In questi giorni, infatti, lo stabilimento inglese festeggia i 50 anni di produzione di quella che una volta si chiamava Mini Minor e che pian piano, nel tempo, è diventata uno vero e proprio status symbol su quattro ruote.

La sua produzione nella fabbrica di Oxford iniziò nel 1959: in nove anni, furono costruite lì ben 602.817 esemplari di Mini Minor, prima che la produzione venisse spostata a Longbridge da cui continuò la diffusione di Mini Minor e dell’odierna MINI.

“Gli anniversari sono un’ottima occasione per guardare indietro e fare dei bilanci – ha dichiarato Frank-Peter Arndt, membro del Board of Management di BMW -. Ma oggi è anche importante guardare al futuro: puntiamo a consolidare sempre di più il successo di MINI, è un obiettivo concreto. Cosa sarà di MINI tra 10, 20, 50 anni? Forse è troppo ambizioso pensare in questi termini, ma una cosa è certa: MINI non è solo un marchio dalla grande tradizione, ma anche dal grande futuro“.

In contemporanea con le celebrazioni per questo storico traguardo tagliato dalla fabbrica di Oxford, la casa editrice Faber & Faber ha deciso di lanciare il libro dedicato alla storia della MINI intitolato “MINI: la storia vera e segreta di come si costruiscono le auto“.

Infine, dal 22 al 24 Maggio prossimi, a Silverstone si terrà l’annuale festival dedicato a MINI. Il programma sul sito www.miniunited.com

No votes yet.
Please wait...