SsangYong XLV Concept, il debutto a Ginevra

Il prototipo sarà presentato a Ginevra e anticiperà la filosofia stilistica del futuro crossover compatto della Casa coreana.

SsangYong XLV Concept, il debutto a Ginevra

di Francesco Donnici

06 febbraio 2014

Il prototipo sarà presentato a Ginevra e anticiperà la filosofia stilistica del futuro crossover compatto della Casa coreana.

In occasione del Salone di Ginevra 2014 – in programma il prossimo marzo – SsangYong presenterà l’inedita XLV Concept, interessante prototipo chiamato ad anticipare le forme del futuro crossover compatto della Casa coreana.

Caratterizzato da un estetica muscolosa e decisamente sportiveggiante, fatta di forme morbide mescolate a tagli netti, l’inedito prototipo firmato dalla Casa di Seul sfoggia un frontale molto personale che si distingue per i fari a LED dalla forma sfuggente, separati da una calandra molto sottile che si sviluppa orizzontalmente.

Le fiancate sono dominate dai grandi passaruota che ospitano i cerchi in lega a cinque razze, mentre gli sbalzi corti regalano una vista d’insieme molto coinvolgente e dinamica. Il posteriore risulta invece più convenzionale, ma non manca di spunti interessanti, come il piccolo lunotto dalla forma convessa.

Dal punto di vista meccanico, la SsangYong XLV Concept sfrutta una moderna meccanica ibrida, costituita da un propulsore diesel quattro cilindri da 1.6 litri, abbinato ad una unità elettrica alimentata da batterie agli ioni di litio.